Header Top
Logo
Sabato 17 Novembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Autostrada A22, Toninelli: sciolto il nodo governance

colonna Sinistra
Giovedì 8 novembre 2018 - 21:02

Autostrada A22, Toninelli: sciolto il nodo governance

"Gestione darà benefici enormi ai territori"

Roma, 8 nov. (askanews) – Sciolto il nodo governance per la A22, l’autostrada del Brennero. Lo afferma il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli al termine di un incontro con il governatore del Veneto, Luca Zaia, il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, il presidente della provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, e il ministro per i rapporti con il parlamento Riccardo Fraccaro.

“Grazie – sostiene Toninelli – a un rapido ed efficace intervento mio e del mio ministero, siamo riusciti a trovare la quadra, anche con l’Europa, su una convenzione per la gestione pubblica dell’autostrada A22 che consentirà di mantenere gli utili sui territori interessati e garantirà a essi enormi benefici, soprattutto in tema di mobilità sostenibile”.

“In un clima di proficua collaborazione – secondo il ministro delle infrastrutture – è stato sciolto il nodo che riguardava la governance del comitato di indirizzo che presidierà l’accordo quadro sulla concessione della A22. Prevarrà una gestione concertata tra Stato, Regioni e autonomie locali in merito alle scelte strategiche e saranno, peraltro, realizzate infrastrutture viarie connesse al tracciato autostradale che sono di notevole valore per Trento e Bolzano”.

“Siamo di fronte a una soluzione – aggiunge Toninelli – che rappresenta il primo tassello di una nuova visione per cui l’interesse pubblico deve e dovrà prevalere sempre di più nella gestione di asset quali le nostre autostrade”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su