Header Top
Logo
Lunedì 22 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa, Milano -1,84%, già tutta l’Ue, spread risale a 305 punti

colonna Sinistra
Giovedì 11 ottobre 2018 - 17:58

Borsa, Milano -1,84%, già tutta l’Ue, spread risale a 305 punti

Europa affossata da nuovi cali a Wall Street
Borsa, Milano -1,84%, già tutta l’Ue, spread risale a 305 punti

Roma, 11 ott. (askanews) – Ancora una sessione fortemente negativa alla Borsa di Milano, dove l’indice Ftse-Mib ha chiuso al meno 1,84. Dopo una partenza al ribasso e alcuni miglioramenti, la dinamica ha subito una ricaduta nel tardo pomeriggio mentre sfumavano i tentativi di stabilizzazione a Wall Street. Milano non è stata la maglia nera d’Europa: Londra ha chiuso al meno 1,94 per cento, Parigi meno 1,92 per cento, Francoforte meno 1,48.

A metà seduta a Wall street il quadro è volatile: l’indice Dow Jones cede lo 0,44 per cento e lo S&P 500 lo 0,56 per cento, mentre il Nasdaq ritenta un capolino al più 0,12 per cento. A Milano i ribassi più netti hanno toccato Tenaris (-4,22%), Unipolsai (-4,04%), Azimut Holding (-3,69%) e Unipol (-3,63%). L’unico rialzo ha riguardato Stmicroelectronics (+1,98%).

Nel frattempo sono proseguite le pressioni sui titoli di Stato italiani, con lo spread rimasto sopra la soglia psicologica dei 300 punti. A fine scambi i rendimenti dei Btp sulla scadenza decennale si attestano al 3,58 per cento, 7 punti base in più rispetto alla chiusura di ieri. Il differenziale rispetto ai Bund della Germania si attesta al 305 punti base. In risalita l’euro a 1,1565 dollari.

Da segnalare oggi un’asta di Btp su diverse scadenze in cui sui titoli a 3 anni le tensioni che si sono accumulate nelle ultime settimane hanno portato ad un balzo da oltre 100 punti base sui rendimenti, rispetto ad un’asta analoga a settembre.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su