Header Top
Logo
Mercoledì 20 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Nissan Intelligent Mobility all’Università dell’Aquila

colonna Sinistra
Mercoledì 10 ottobre 2018 - 12:00

Nissan Intelligent Mobility all’Università dell’Aquila

Lectio Magistralis del Presidente e Ad Bruno Mattucci
Nissan Intelligent Mobility all’Università dell’Aquila

L’Aquila, 10 ott. (askanews) – Nissan prosegue con decisione lo sviluppo del progetto Nissan Intelligent Mobility. La Road map ha fatto tappa oggi a L’Aquila dove l’Università degli Studi ha ospitato Bruno Mattucci, presidente e amministratore delegato di Nissan Italia che ha tenuto un’inedita Lectio Magistralis dal titolo La mobilità del futuro: sostenibile, autonoma e connessa: un incontro con gli studenti di ingegneria, informatica e economia per entrare in contatto con la mobilità intelligente e provare i veicoli totalmente elettrici della Casa.

Durante la lezione Mattucci ha illustrato la roadmap strategica che ha intrapreso Nissan per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi. “La nostra idea di mobilità intelligente, che abbiamo immaginato e trasformato in realtà per tutti – ha affermato – si chiama Nissan Intelligent Mobility e segue una chiara visione del futuro con meno incidenti fatali, più sostenibilità e più integrazione dell’auto nell’ecosistema di reti, infrastrutture e servizi. Per l’evoluzione di questa fase transitiva, i giovani rappresentano una risorsa fondamentale e per questo l’incontro con gli studenti dell’Università dell’Aquila vuole essere l’occasione per diffondere sempre più tra i professionisti di oggi e del domani la cultura della sostenibilità. Inoltre l’auto diviene parte integrante di un circolo virtuoso che produce importanti ricadute occupazionali, nuove figure professionali e crea il valore di un’economia realmente circolare”.

“Il nostro impegno – ha aggiunto – si estrinseca attraverso la movimentazione di una filiera composta da più partner: concessionari, EV Fleet manager, società energetiche, costruttori di componentistica e associazioni ambientaliste. Lavoriamo tutti nella stessa direzione per accelerare la crescita di nuove forme di alimentazione e integrazione a zero emissioni. L’appuntamento dell’Aquila è una delle tappe della nostra roadmap formativa sulla mobilità sostenibile presso le Università italiane che abbiamo iniziato lo scorso maggio a Milano per poi proseguire lungo tutto il territorio nazionale”.

L’Università degli Studi dell’Aquila nell’ospitare l’ingegner Mattucci intende offrire la possibilità ai propri studenti di entrare in contatto diretto con una delle figure più rappresentative nel panorama nazionale della Mobilità Intelligente. L’iniziativa, promossa da Enzo Chiricozzi, Professore emerito di macchine elettriche dell’Ateneo aquilano, si inserisce significativamente tra le azioni che l’Ateneo rivolge all’Orientamento universitario, ma ancor di più al Placement attraverso il quale gli studenti possono inserirsi nel mondo del lavoro con sempre maggiore consapevolezza e con un bagaglio di informazioni di qualità circa gli ambiti economici e professionali attinenti al loro percorso di studio. “Tra questi – ha sottolineato Chiricozzi – l’ingegneria elettrica avrà un ruolo fondamentale nello sviluppo delle power-unit e dei sistemi di ricarica a servizio della mobilità del futuro”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su