Header Top
Logo
Sabato 23 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Stefanini (Asvis):da Conte grande attenzione sviluppo sostenibile

colonna Sinistra
Lunedì 8 ottobre 2018 - 17:40

Stefanini (Asvis):da Conte grande attenzione sviluppo sostenibile

Ricevuto dal premier insieme ad Enrico Giovannini
Stefanini (Asvis):da Conte grande attenzione sviluppo sostenibile

Roma, 8 ott. (askanews) – Oggi presidente e il Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), Pierluigi Stefanini ed Enrico Giovannini, sono stati ricevuti a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per illustrare i contenuti del Rapporto 2018 “L’Italia e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile” e le proposte dell’Alleanza per portare il Paese su un sentiero di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

“Il Presidente Conte ha mostrato grande attenzione e interesse alle politiche di sviluppo sostenibile e ad alcune delle proposte dell’ASviS”, ha sottolineato Pierluigi Stefanini, che esprime soddisfazione per il modo costruttivo in cui si è svolto l’incontro. “In particolare, abbiamo convenuto sull’opportunità di accelerare l’avvio della Commissione nazionale per lo sviluppo sostenibile presieduta dal Presidente del Consiglio e che prevede la partecipazione di tutti i ministri insieme a rappresentanti della Conferenza delle Regioni, dell’Unione delle Province e dell’Anci per il coordinamento delle politiche per lo sviluppo sostenibile”.

“Il Presidente Conte – aggiunge il Portavoce dell’ASviS, Enrico Giovannini – ha garantito un canale aperto e di collaborazione con la nostra organizzazione, assumendo l’impegno a consolidare il coordinamento su queste politiche all’interno della compagine di Governo. Da parte nostra abbiamo sottoposto al Prof. Conte anche la proposta di cambiare nome al Cipe in Comitato interministeriale per lo sviluppo sostenibile, la necessità di avviare una strategia nazionale per le città rispetto allo sviluppo sostenibile e l’inserimento in Costituzione del principio dello sviluppo sostenibile, riprendendo una proposta di legge già depositata in Parlamento”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su