Header Top
Logo
Sabato 23 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Partnership Principe di Piemonte e Fashion in Flair di Lucca

colonna Sinistra
Lunedì 10 settembre 2018 - 14:53

Partnership Principe di Piemonte e Fashion in Flair di Lucca

Pacchetto del Grand Hotel viareggino per la mostra mercato
Partnership Principe di Piemonte e Fashion in Flair di Lucca

Milano, 10 set. (askanews) – Una partnership d’eccezione, quella fra il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio e la mostra mercato Fashion in Flair di Lucca, giunta quest’anno alla sua settima edizione. Due eccellenze italiane che s’incontrano sotto un unico comune denominatore: il lusso del saper vivere all’italiana. Più di 120 gli artigiani selezionati per raccontare il meglio dell’artigianato made in Italy durante quest’edizione di Fashion in Flair. E gli ospiti del Grand Hotel Principe di Piemonte potranno pernottare dal 20 al 24 settembre usufruendo di uno speciale pacchetto creato per la manifestazione. Il Pacchetto del Grand Hotel Principe di Piemonte, realizzato in collaborazione con Fashion in comprende: soggiorno di una o più notti nella tipologia di camera prescelta; accesso alla piscina panoramica dell’hotel; accesso di 50 minuti al percorso Thermarium della Spa, con sauna, bagno turco, percorso Kneipp, docce emozionali e zona relax; colazione a buffet; utilizzo dell’area fitness dell’hotel; wifi gratuito ed illimitato per tutta la durata del soggiorno. Inoltre, durante la visita a Fashion in Flair, una merenda da assaporare negli splendidi spazi della villa. Prezzo a partire da 170 euro persona in camera doppia.

Meritevole di portare la bellezza ed il know how del made in Italy nel cuore di una città ricca di storia come Lucca, Fashion in Flair torna nel 2018 con la settima edizione, promossa dall’associazione culturale Eccellenti Maestrie e patrocinata dalla Regione Toscana. Le sale affrescate ed i giardini di Villa Bottini ospiteranno gli artigiani ed i visitatori in un percorso tra tradizione ed innovazione. In mostra, ma pronti per essere acquistati dai visitatori, abiti ed accessori moda donna e bambino, realizzati con meticolosa lavorazione artigianale di tessuti e filati pregiati, fibre naturali, stoffe multicolor e vera pelle.

Ampio spazio a gioielli creati con resine colorate, carta, pizzo, oro, argento, rame e pietre semi-preziose, unite a creatività e tecnica artigianale. Per la casa, complementi d’arredo in terracotta e in vetro di Murano, sedute vintage, decorazioni lavorate con perline e cristalli, spugne ricamate impreziosite con pizzi o tinte con colori biologici, cuscini e biancheria realizzati con tessuti in grado di aggiungere eleganza e calore ad ogni ambiente. Per la cura della persona, cosmetici e fragranze esclusivamente naturali, ottenute dalla lavorazione di materie prime di alta qualità. Ricchissima anche l’area food con gli “Artigiani del gusto”: gelati artigianali che propongono gusti e abbinamenti inusuali ed alternativi, pasticceria e prodotti da forno salati tradizionali e non, e piccole preparazioni culinarie da assaggiare in versione street-food.

La formula “Ingresso libero” permetterà ai visitatori di fare più visite durante i tre giorni di kermesse, di godersi momenti di shopping e relax, tra manufatti artigianali e prelibatezze enogastronomiche, di partecipare in giardino a dimostrazioni di Pilates, di assistere a performance di danza contemporanea e alle esibizioni dal vivo di gruppi musicali. E per i più piccoli, tanto divertimento con laboratori di creatività manuale, spettacoli e musica.

Struttura cinquecentesca incastonata nel centro di Lucca, Villa Bottini è un superbo esempio di villa lucchese, l’unica ad essere collocata all’interno delle mura cittadine. Edificata nel 1566, nell’ottocento divenne proprietà di Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone Bonaparte e principessa di Lucca e Piombino.

Sorto nei primissimi anni Venti, Il Grand Hotel Principe di Piemonte si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. La sua eleganza seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all’apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo. I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore. (nella foto: Villa Bottini a Lucca)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su