Header Top
Logo
Giovedì 16 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Salvini e Di Maio: non aboliamo gli 80 euro per la Flat tax

colonna Sinistra
Giovedì 9 agosto 2018 - 12:50

Salvini e Di Maio: non aboliamo gli 80 euro per la Flat tax

Smentiti i titoli di apertura di Corriere e Repubblica
Salvini e Di Maio: non aboliamo gli 80 euro per la Flat tax

Roma, 9 ago. (askanews) – Il governo non intende cancellare il bonus di 80 euro introdotto dal governo Renzi per finanziare la Flat tax. In un’intervista al Sole 24 Ore, il ministro dell’Economia Tria aveva spiegato che il bonus,”per com’è stato costruito”, “crea complicazioni infinite, a partire dai molti contribuenti che l’anno dopo scoprono di aver perso o acquisito il diritto per cambi anche modesti di reddito”. Oggi il Corriere della Sera e Repubblica hanno entrambi aperto con la notizia che il governo gialloverde starebbe valutando l’abolizione degli 80 euro, ma fonti di Palazzo Chigi hanno smentito i due quotidiani, definendo le due aperture come “fake news”.

Anche Matteo Salvini ha detto oggi che “il governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l’Iva”. “Lavoriamo per attuare il programma – ha aggiunto il vicepremier e ministro dell’Interno – Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali, palesemente false e che servono solo per riempire le pagine dei quotidiani in agosto”.

Luigi Di Maio, a sua volta, incontrando i giornalisti da vanti Palazzo Chigi, ha detto di non sapere “chi si sia inventato questa cosa” dell’abolizione degli 80 euro, “insieme all’aumento dell’Iva ma sia noi sia la Lega, quindi tutto il governo, non vogliamo mettere le mani in tasca ai cittadini”.

“Il governo non vuole fare il gioco delle tre carte. Non tireremo la coperta da una parte per scoprirla dall’altra. Non vogliamo andare a mettere le mani nelle tasche dei cittadini come fatto in passato quando si aumentavano le tasse da un lato per finanziare bonus dall’altra. Vogliamo essere autentici, il premier Conte lo ha detto, questa manovra deve essere rigorosa e coraggiosa ma soprattutto coraggiosa. Significa che dobbiamo fare veramente le cose perché – ha concluso Di Maio – se siamo il governo del cambiamento non possiamo fare come in passato”.

Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su