Header Top
Logo
Lunedì 16 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Confindustria Basilicata illustra incentivi occupazione giovani

colonna Sinistra
Giovedì 12 luglio 2018 - 11:20

Confindustria Basilicata illustra incentivi occupazione giovani

Pareri positivi anche su piani regionali per assunzioni

Matera, 12 lug. (askanews) – Si è tenuto, martedì, presso la sede di Confindustria Basilicata, a Matera, il seminario tecnico, organizzato in collaborazione con l’agenzia per il lavoro, Randstad, per illustrare gli incentivi a favore delle imprese per l’assunzione dei giovani lavoratori. “Un’iniziativa di cui abbiamo subito condiviso l’opportunità – ha spiegato la vicepresidente di Confindustria Basilicata, con delega alle politiche per la Formazione, Margherita Perretti – per fare un quadro rispetto all’importante tema trattato, per di più in un momento in cui l’argomento è di strettissima attualità, alla luce del recente “Decreto dignità” approvato da nuovo Governo. Un decreto rispetto al quale, com’è noto, Confindustria ha espresso da subito molte perplessità, giudicando sbagliati gli strumenti individuati. Gli ultimi dati Istat hanno fatto emergere un mercato del lavoro in crescita. Smontare alcune innovazioni che hanno contribuito a determinare questo positivo risultato equivale a innestare la retromarcia. Le nuove regole sono poco utili all’obiettivo dichiarato. Il risultato sarà avere meno lavoro, non meno precarietà. Il nostro auspicio è che in Parlamento vengano apportate modifiche all’impianto iniziale”.

La vicepresidente Perretti ha poi valutato positivamente le misure ultimamente varate dalla Regione Basilicata, a cominciare dalla più recente: “Destinazione giovani”, che offre un contributo fino a un massimo di 8.000 euro per due anni a chi assume a tempo indeterminato giovani fino a 34 anni con qualifica triennale o diploma e fino a un massimo di 10.000 euro nel caso di giovani laureati. Il contributo è incrementato di ulteriori 2.000 euro nel caso di assunzione di donne o giovani che abbiano conseguito il dottorato di ricerca. Perretti ha poi ricordato l’avviso “Destinazione over 35, che finanzia misure di formazione e accompagnamento al lavoro per disoccupati over 35 e il rifinanziamento del progetto “Garanzia Giovani”. Gli interventi di Bruno Piccoli dell’Area manager Randstad Italia e Sabrina Chiarelli, Business Legal Consultant dell’Agenzia, hanno inoltre illustrato gli incentivi di carattere nazionale a sostegno dell’occupazione giovanile, tra cui: l’incentivo strutturale per l’occupazione stabile, occupazione NEET, l’incentivo per l’occupazione al Mezzogiorno, per l’assunzione dei lavoratori in Cigs e quelli previsti dalla legge Fornero.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su