Header Top
Logo
Lunedì 20 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fca, cassa integrazione per 6.373 addetti enti centrali Mirafiori

colonna Sinistra
Mercoledì 14 marzo 2018 - 18:14

Fca, cassa integrazione per 6.373 addetti enti centrali Mirafiori

Fiom: segnale che la situazione peggiora
Fca, cassa integrazione per 6.373 addetti enti centrali Mirafiori

Roma, 14 mar. (askanews) – Il gruppo Fca ha comunicato il ricorso alla cassa integrazione ordinaria per i 6.373 addetti degli enti centrali di Mirafiori: le fermate riguarderanno le giornate del 9, 26, 27 e 28 aprile. Lo riferisce la Fiom-Cgil. Queste giornate di cassa integrazione fanno seguito a quelle già attivate a dicembre 2017 e a marzo 2018 e agli stop programmati a inizio gennaio con permessi individuali.

Oggi si sono svolte alla Maserati di Grugliasco le assemblee, convocate dalla Fiom-Cgil, dopo l’accordo di ieri sui contratti di solidarietà. Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Ugo Bolognesi, responsabile degli Enti Centrali per la Fiom-Cgil, dichiarano che “si tratta di un segnale ulteriore che, oltre al rallentamento produttivo, in Fca assistiamo a uno scarico di lavoro nei settori che dovrebbero progettare nuovi modelli e implementare nuove motorizzazioni, recuperando evidenti ritardi. Più che un segnale, in realtà, anche questa cassa è la conferma che la situazione al momento peggiora. Speriamo che quanto prima, anche attraverso la Regione Piemonte e il Comune di Torino, si riesca a capire qualcosa in più sulle prospettive degli stabilimenti torinesi di Fca, senza aspettare il mese di giugno”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su