Header Top
Logo
Mercoledì 21 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Micam si chiude con 44.227 visitatori, 60% da estero: Russia +22%

colonna Sinistra
Mercoledì 14 febbraio 2018 - 16:52

Micam si chiude con 44.227 visitatori, 60% da estero: Russia +22%

Primi effetti della Brexit con calo visitatori Regno Unito
Micam si chiude con 44.227 visitatori, 60% da estero: Russia +22%

Milano, 14 feb. (askanews) – Micam, la manifestazione internazionale della calzatura più importante al mondo, ha chiuso oggi a Fiera Milano (Rho) l’edizione numero 85 con 44.227 visitatori, di cui il 60% provenienti dall’estero. Sul fronte internazionale si registra una forte crescita dei visitatori provenienti dalla Russia con un +22%, ritornando ad essere il primo Paese estero, segue l’Ucraina con +7%, nei mercati dell’Unione europea la Germania registra un +9% e tiene la Francia con un +1%. Si registra un calo delle presenze dei visitatori provenienti da Cina e Hong Kong dovuto alla contemporaneità del Capodanno cinese e si riscontrano i primi effetti della Brexit, con una diminuzione dei visitatori dal Regno Unito, infine una leggera flessione dal mercato spagnolo e un ulteriore calo dei visitatori italiani.

“Micam si conferma una piattaforma di business unica nel suo genere, dove intercettare nuove opportunità di sviluppo e dove si esprime al meglio creatività e ricerca delle nostre aziende, nonostante persista una forte criticità del mercato interno che penalizza pesantemente le piccole e medie imprese italiane” dichiara Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici. “In queste ultime edizioni abbiamo valorizzato la nostra manifestazione senza cambiarne il Dna, rendendola non solo più glamour e accattivante ma soprattutto più funzionale, adatta alle esigenze di buyer ed espositori. Le aziende, che qui incontrano compratori provenienti da tutto il mondo, scelgono Micam per lanciare i loro nuovi prodotti, stabilire o consolidare relazioni d’affari, finalizzare al meglio le strategie commerciali internazionali”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su