Header Top
Logo
Giovedì 19 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Embraco, rimandato al 19/2 incontro di domani al Mise

colonna Sinistra
Mercoledì 14 febbraio 2018 - 12:06

Embraco, rimandato al 19/2 incontro di domani al Mise

Sindacati auspicano che si tratti di un rinvio tecnico
Embraco, rimandato al 19/2 incontro di domani al Mise

Torino, 14 feb. (askanews) – Rinviato a lunedì 19 febbraio l’incontro al ministero dello Sviluppo economico per lo stabilimento Embraco di Riva di Chieri (Torino). Un incontro su cui si era impegnato in prima persona il ministro Carlo Calenda, che lo scorso 8 febbraio, a Torino, aveva ottenuto un’apertura da parte dell’azienda del gruppo Whirlpool sui 497 esuberi dello stabilimento alle porte di Torino.

“Il rinvio dell’incontro rappresenta una pessima e preoccupante notizia, innanzitutto per i lavoratori. Al momento l’iniziativa del governo non ha prodotto risultati concreti e il tempo stringe”, ha commentato il segretario della Fiom, Federico Bellono, che ha bollato come “inqualificabile il comportamento dell’azienda”, comportamento che “denota l’assenza di qualsiasi responsabilità sociale e la sola volontà di disimpegnarsi da qualsiasi obbligo”.

Per il segretario generale della Fim di Torino, Claudio Chiarle, “la voce grossa fatta da Calenda l’8 febbraio davanti alla prefettura di Torino era più un modo per uscirne senza avere nulla in mano di fronte all’irrigidimento dell’azienda”. L’auspicio del sindacalista è che si tratti di un “rinvio tecnico, utile per portare buone notizie al tavolo sindacale con il ritiro delle procedure di licenziamento, l’avvio della cassa integrazione e un piano industriale che non trascuri la tutela dell’occupazione”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su