Header Top
Logo
Domenica 25 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 13 febbraio 2018 - 16:53

Vino, Allegrini sbarca in Borgogna

Diventa partner di una delle più importanti cantine
Vino, Allegrini sbarca in Borgogna

Roma, 13 feb. (askanews) – Allegrini diventa partner di una delle più prestigiose cantine della Borgogna. Dal primo aprile 2018 si occuperà infatti dell’importazione e della distribuzione nel mercato italiano di Olivier Leflaive, che gestisce un Domaine di 20 ettari di proprietà (Abbaye de Morgeot, Clos Saint-Marc, Batard-Montrachet, Chevalier-Montrachet, Les Pucelles, Les Folatières, Meursault Blagny Sous Le Dos d’Ane, Les Poruzots) e una Maison che vinifica uve provenienti da 80 ettari di vigneti di altri conferenti, oltre al brand di Champagne Valentin Leflaive, frutto di un progetto condiviso con Erick De Sousa ad Avize.

L’annuncio della partnership è stato dato congiuntamente dalle due aziende. “Grazie a questa collaborazione abbiamo la reale opportunità di competere con ancora maggiore successo nel segmento dei vini di lusso e dell’alta ristorazione. Olivier Leflaive, punto di riferimento dei vini di Borgogna a Puligny-Montrachet – spiega Marilisa Allegrini, comproprietaria con Franco e Silvia della cantina della Valpolicella e con tenute anche a Bolgheri e Montalcino – è, come noi, un’azienda familiare ricca di storia ed alla quale ci accomunano valori e filosofia produttiva, fondata su vigneti di proprietà”.

Per Olivier Leflaive “allargare il nostro network distributivo ed espanderci in un mercato importante come quello italiano era un obiettivo coltivato da tempo, che oggi finalmente si realizza con un brand come Allegrini, riconosciuto ed amato dai consumatori e con forte vocazione internazionale. Oltre ai vini di Borgogna – Domaine e Maison – Allegrini distribuirà per noi in Italia anche lo Champagne Valentin Leflaive, la nostra ultima sfida che ci sta regalando grandi soddisfazioni”.

Dal 1981 al 1994 Olivier Leflaive ha gestito la storica tenuta di famiglia Domaine Leflaive assieme allo zio Vincent. Nel 1984 ha fondato la Maison Olivier Leflaive con il fratello Patrick e lo zio Vincent, con l’obiettivo di creare una nuova realtà a Puligny. Dal 1995 ha cominciato ad acquistare vigneti, tra cui alcuni Premier Cru come Chassagne-Montrachet Clos St-Marc e Abbaye de Morgeot. Nel 2010 Olivier e Patrick entrano in possesso della loro eredità di famiglia: Chevalier-Montrachet, Batard-Montrachet, Puligny Premier Cru les Pucells & Folatières e Meursault Premier Cru Sous Le Dos d’Ane. L’azienda è ora gestita dal Ceo Jean Soubeyrand e dal direttore tecnico Franck Grux, sotto la presidenza di Olivier Leflaive.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su