Header Top
Logo
Domenica 25 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Scarpe biodegradabili o con tomaia intercambiabile novità a Micam

colonna Sinistra
Martedì 13 febbraio 2018 - 11:32

Scarpe biodegradabili o con tomaia intercambiabile novità a Micam

Tendenze dell'85esima edizione della fiera della calzatura a Rho
Scarpe biodegradabili o con tomaia intercambiabile novità a Micam

Milano, 13 feb. (askanews) – Calzature naturali da essere biodegradabili o così innovative da cambiare a piacere le tomaie su una sola suola base: sono alcune delle curiosità e novità che faranno tendenza presentate all’85esima edizione di Micam, la manifestazione internazionale della calzatura in scena fino a domani a Fiera Milano (Rho).

È pitturata a mano, può essere personalizzata con un nome o una data la scarpa in pellame Naturella, 100% bio, nei modelli décolleté e sandalo, ed è talmente ecologica che potrebbe essere smaltita nell’umido: le ha create Loriblu, storico marchio di Sant’Elpidio (Fermo), che quest’anno celebra i 40 anni del sandalo “Mignon”, il suo primo grande successo e ne ripropone un revival, la Anniversary Edition. Mignon è una scarpa futurista, col suo tacco da 7 centimetri, che nel 1978 rappresentava una novità dirompente nel panorama calzaturiero made in Italy.

La designer milanese Francesca Mambrini si fa notare per la particolarità delle applicazioni e presenta al Micam una linea lusso, prodotta nelle Marche, che nel corso dell’anno debutterà nelle migliori boutique mondiali. I pellami sono di vitelli e camosci e, attraverso un’artigianale lavorazione a laser, riproducono sulla tomaia un rivestimento a piume di uccello, oppure vengono riproposte con decorazioni a paillettes e fiori di tessuto. Il tacco da 11 centimetri è interamente cromato come se fosse creato in una carrozzeria di automobili.

Debutto al Micam per Acbc, aziende milanese fondata e diretta da Gio Giacobbe, che presenta un prodotto decisamente innovativo. Una calzatura a tecnologia modulare: a una suola si monta con una pratica zip una tomaia che spazia da una sneakers a uno stivaletto. Calzature pratiche e versatili, soprattutto per i viaggiatori che possono portarsi dietro “tante paia di scarpe in uno” riposte comodamente in un bagaglio a mano.

È dedicata alle bambine la collezione “Colorissima” di Lelli Kelly che ha creato il primo esempio di scarpa “interattiva”. Le bambine che le indossano possono personalizzare la calzatura come stiliste e scegliere di colorarne gli accessori a forma di cuore venduti assieme alle scarpe.

A Micam la sperimentazione trova spazio anche in una nuova area dedicata agli Emerging Designers: qui si scoprono calzature davvero originali, tra cui i modelli di Footwear Art, ispirati alla forma morbida di una buccia di banana, oppure all’eleganza del tucano.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su