Header Top
Logo
Lunedì 16 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Osservatorio Finanziario: Intesa Sp Mobile miglior App Finanza

colonna Sinistra
Lunedì 12 febbraio 2018 - 18:00

Osservatorio Finanziario: Intesa Sp Mobile miglior App Finanza

Utilizzata da 2,5 mln si aggiudica riconoscimento per seconda volta
Osservatorio Finanziario: Intesa Sp Mobile miglior App Finanza

Torino, 12 feb. (askanews) – Intesa Sanpaolo Mobile è la “Miglior App Finanza 2018”: per il secondo anno consecutivo, OF-Osservatorio Finanziario, l’istituto milanese di ricerca attivo dal 2001 nel campo delle attività di banche e società finanziarie, premia Intesa Sanpaolo per l’app nella finanza più completa e facile da usare.

L’app di Intesa Sanpaolo è al top dell’Italian Bank Ranking 2018, l’indice bancario istituito da OF-Osservatorio Finanziario, che con oltre 500 parametri qualitativi (prodotti e servizi) e quantitativi (bilanci) mette a confronto le banche operative in Italia.

Servizi extra-bancari, pagamenti e utilities sono i tre elementi che, nel contesto complessivo dell’offerta mobile, hanno consentito di decretare la migliore applicazione bancaria del 2018. Le app di 24 gruppi bancari sono state analizzate sulla base di 63 punti di osservazione, suddivisi in quattro classifiche parziali: App Veloce, App Amica, App Completa e App Sicura.

L’app Intesa Sanpaolo Mobile si distingue per l’ampiezza delle funzionalità bancarie ed aggiuntive ed è parte essenziale dell’offerta multicanale della Banca, che negli ultimi due anni è stata radicalmente trasformata per consentire ai clienti di gestire la “banca di tutti i giorni” in circolarità, sul canale fisico o virtuale. Anche l’app è stata completamente ridisegnata, con servizi all’avanguardia che puntano sempre più sull’utilizzo dello smartphone che ognuno ha sempre con sé per consultare i movimenti ed effettuare tutte le principali operazioni bancarie, come disporre bonifici e giroconti, pagare i bollettini, ricaricare cellulare e prepagate.

Anche per pagare e per prelevare basta il proprio smartphone, che funzionerà sempre più come un “portafoglio virtuale”, sostituendo nei pagamenti i tradizionali contanti e perfino le carte. Intesa Sanpaolo in Italia ha fatto da apripista sviluppando PAyGO, il wallet di proprietà integrato nell’app, abilitato sugli smartphone Android e basato su tecnologia NFC (cioè pagamento senza contatto), grazie al quale è possibile “virtualizzare” all’interno del proprio cellulare tutte le carte di pagamento nominative emesse dalla Banca. Nell’app è integrata anche la soluzione JiffyPay, che permette di inviare e ricevere denaro con la stessa semplicità e velocità di un sms, utilizzando il proprio numero di cellulare e i contatti in rubrica, ed è utilizzabile anche per pagare in sicurezza gli acquisti presso gli esercizi convenzionati, che incassano i pagamenti tramite smartphone/tablet. A breve sarà disponibile Samsung Pay, per il vasto mondo dei dispositivi Samsung Android: un servizio di pagamento con il cellulare facile e sicuro, già diffuso a livello internazionale, compatibile con tutti i POS, compresi quelli di vecchia generazione non ancora dotati di sistema NFC.

Sempre grazie a Intesa Sanpaolo Mobile, è possibile prelevare senza carta alle casse veloci automatiche, o consentire a un parente o a un amico di prelevare denaro in situazioni d’emergenza: basta digitare il Pin prodotto dall’app sul display del bancomat.

Via app, tutte le operazioni si autorizzano con l’impronta digitale, sui dispositivi abilitati. Infine, basta la scansione per confermare il pagamento di un bonifico o di un bollettino e l’attivazione della linea di credito, che funziona come mini-prestito per le spese di tutti i giorni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su