Header Top
Logo
Lunedì 21 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Da Fondazione Crt 4,5 mln per cultura, welfare e assistenza

colonna Sinistra
Giovedì 14 dicembre 2017 - 12:19

Da Fondazione Crt 4,5 mln per cultura, welfare e assistenza

Circa 300 le iniziative finanziate

Torino, 14 dic. (askanews) – Dal sostegno agli atenei universitari, alla ricerca e alla cultura, fino al rinnovo dei mezzi della Protezione civile, dalla promozione della salute all’assistenza alle fasce sociali più deboli: sono alcune delle 300 iniziative finanziate con 4,5 milioni di euro dalla Fondazione Crt.

Si tratta della seconda tranche delle richieste ordinarie 2017, le domande di contributi per attività non rientranti in alcun bando specifico della Fondazione, presentate da enti e associazioni non profit operanti in Piemonte e Valle d’Aosta.   “Le erogazioni ordinarie racchiudono il senso della mission della Fondazione Crt -ha detto il Presidente, Giovanni Quaglia -: sono destinate, infatti, a interventi solo apparentemente piccoli, ma importanti per le comunità del territorio, proprio perché contribuiscono capillarmente a dare linfa a un ampio ventaglio di attività e soggetti che arricchiscono l’offerta sociale, culturale, produttiva del Piemonte e della Valle d’Aosta”.

“In aggiunta alla prima tranche di contributi per le richieste ordinarie, questo nuovo provvedimento ci porta sfiorare quest’anno i 9 milioni di euro a sostegno di circa 700 iniziative – ha precisato Quaglia -: un impegno significativo assunto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione, che ha recepito le indicazioni del Consiglio di Indirizzo in rappresentanza delle molteplici realtà territoriali, pubbliche e non”.

“Anche per il 2018 il Consiglio ha deciso di seguire questa direzione, anticipata nel Documento Programmatico Previsionale, rafforzando gli interventi a favore di giovani, innovazione, cultura, welfare” ha anticipato Quaglia.  

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su