Header Top
Logo
Sabato 16 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 21 novembre 2017 - 15:36

Turismo, a Fiuggi la sfida tra 28 start up

Accelerathon nazionale per idee innovative in 20 ore
20171121_153636_0F470CBA

Roma, 21 nov. (askanews) – Per due giorni, oggi e domani, Fiuggi si trasforma in fabbrica di idee per startup e aspiranti imprenditori che si sfideranno a colpi di progetti di business innovativi sul tema delle terme e del turismo termale e del benessere. L’obiettivo è accelerare la realizzazione di idee d’impresa che valorizzino il sistema termale italiano in chiave di sviluppo turistico duraturo.

Venti startup nazionali e otto aggregazioni di imprese selezionate da Invitalia dovranno elaborare, in forma di progetto imprenditoriale, la loro idea di business sulle terme con l’aiuto di mentor e tutor presenti per tutto il tempo della sfida. Una giuria di esperti premierà le sei migliori startup con 10 mila euro ciascuna, da utilizzare per realizzare il progetto di business. Per le quattro migliori aggregazioni di imprese innovative, invece, è previsto un riconoscimento da 15 mila euro.

Si tratta del quarto Accelerathon nazionale, dopo quelli dedicati ai borghi e cammini, alla montagna e al mare, previsto dal programma FactorYimpresaTurismo promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e realizzato da Invitalia che offre servizi di tutoraggio e contributi economici per progetti innovativi che rafforzano l’offerta turistica. Prima della sfida tra startup è previsto nella giornata inaugurale di martedì 21 novembre alle 10.30 un workshop aperto a tutti su “Fare impresa nel turismo: gli incentivi per la filiera turistico culturale” presso l’Hotel Silva Splendid di Fiuggi, nel corso del quale saranno presentate le agevolazioni che Invitalia mette a disposizione di chi vuole fare impresa nella filiera turistica.

Dopo i saluti del commissario straordinario del Comune di Fiuggi, Francesco Tarricone, previsti gli interventi di Massimiliano Smeriglio, vicepresidente e assessore regionale al Turismo; Francesco Palumbo, direttore generale Turismo del MiBact; Costanzo Jannotti Pecci, presidente Federterme e Andrea Miccio, responsabile Area Imprenditorialità di Invitalia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su