Header Top
Logo
Sabato 16 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Start Up, focus su Open Innovation all’Open Day di Luiss Enlabs

colonna Sinistra
Giovedì 16 novembre 2017 - 17:06

Start Up, focus su Open Innovation all’Open Day di Luiss Enlabs

Sul palco le 7 neo-imprese dell'ultimo programma di accelerazione
20171116_170607_C7A9CF68

Roma, 16 nov. (askanews) – Si è tenuto oggi il Demo Day di Luiss Enlabs, l’evento faro dell’acceleratore capitolino, nato da una joint venture tra LVenture Group, holding di partecipazione quotata che investe in startup digitali, e l’Università Luiss Guido Carli. Il Demo Day è l’evento conclusivo di ciascun ciclo di accelerazione: un percorso di 5 mesi durante il quale le startup si concentrano sulla crescita del progetto per arrivare a lanciare il proprio prodotto o servizio sul mercato e generare i primi ricavi.

Queste le 7 startup dell’ultimo batch di accelerazione, che attraverso un pitch di soli 5 minuti hanno presentato i progetti, il lavoro svolto e risultati raggiunti: .

– Together Price, piattaforma che permette di creare gruppi di acquisto online per condividere il costo di servizi digitali. – Powahome, sistema smarthome, semplice, installabile in poche ore, senza interventi sull’impianto elettrico e gestibile da remoto. – Revotree, sistema che monitora le necessità idriche dei terreni e i parametri ambientali, attraverso l’IoT e l’Intelligenza Artificiale. – FitLunch, servizio che permette a chi vuole seguire una dieta bilanciata di ordinare, attraverso un chatbot, un pasto sano in funzione delle proprie necessità. – Ruleat, sistema che, attraverso un’app e una dashboard, mette in contatto clienti, staff e ristoratore, migliorando performance e customer experience. – In Time Link, la soluzione che consente di effettuare acquisti presso distributori automatici tramite il proprio smartphone. – SpidChain, la soluzione che semplifica il processo di certificazione dei dati digitali degli utenti.

Il Demo Day è stato arricchito dal panel “Corporate e Innovazione”, moderato da Massimo Sideri, editorialista del Corriere della Sera e responsabile editoriale di Corriere Innovazione, dedicato all’approfondimento del tema dell’Open Innovation con la partecipazione di alcuni esponenti di rilievo degli sponsor dell’acceleratore. L’Open Innovation è tema quanto mai attuale – spiega una nota di Luiss Enlabs e LVenture Group -: negli anni della digital disrpution, le aziende stanno ripensando le modalità con cui accelerare il processo di innovazione tecnologica e competere all’interno di un mercato, che premia la velocità e la capacità di accogliere la sfida al cambiamento. In questo scenario, le startup sono diventate risorse fondamentali, come agenti della trasformazione tecnologica nelle imprese già sviluppate.

Ad aprire l’Opne Day, i saluti istituzionali di Luigi Abete, Presidente di Bnl Gruppo Bnp Paribas. Luigi Capello, CEO di LVenture Group e fondatore di Luiss Enlabs, nel suo discorso, ha poi raccontato il grande lavoro di sinergie che c’è dietro la partnership tra il gruppo bancario, che da anni sostiene Luiss Enlabs e l’Acceleratore. Ha concluso i lavori l’intervento di Andrea Munari, Amministratore Delegato di Bnl e Responsabile del Gruppo Bnp Paribas in Italia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su