Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Juncker: La Gran Bretanga deve pagare il conto prima di uscire dalla Ue

colonna Sinistra
Venerdì 13 ottobre 2017 - 13:43

Juncker: La Gran Bretanga deve pagare il conto prima di uscire dalla Ue

Presidente della Commissione: "Siamo grati a Londra per tante cose"
20171013_134252_13081410

Lussemburgo, 13 ott. (askanews) – Jean-Claude Juncker ha dichiarato che la Gran Bretagna deve “pagare” il conto della Brexit se intende avviare negoziati sul commercio e i futuri rapporti con l’Ue. E per rendere chiaro il messaggio, ha paragonato il Regno Unito a qualcuno che lascia un bar senza saldare il conto per la birra ordinata, anche se non consumata.

“Se te ne stai seduto in un bar e ordini 28 birre e all’improvviso qualcuno dei tuoi colleghi decide di andarsene.

Non si può fare, non si può, devono pagare, semplicemente devono pagare”, ha detto Juncker durante un discorso in un ateneo di Lussemburgo.

I commenti del presidente della Commissione europea sono arrivati all’indomani della conclusione del quinto round di negoziati a Bruxelles sulla Brexit, dove il capo-negoziatore europeo Michel Barnier ha parlato di “inquietante stallo” nelle trattative.

“Non sono di umore vendicativo – ha aggiunto Juncker – non sto dando addosso ai britannici. Gli europei devono essere grati alla Gran Bretagna per tante cose che hanno fatto per l’Europa, durante la guerra, dopo la guerra, ovunque, in qualsiasi momento”. Tuttavia, ha detto, questo non cambia le cose: “Devono pagare”.

int4

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su