Header Top
Logo
Sabato 19 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La Corea del Nord affonda Piazza Affari che cede l’1,51%

colonna Sinistra
Venerdì 11 agosto 2017 - 17:56

La Corea del Nord affonda Piazza Affari che cede l’1,51%

Cali accentuati per Saipem e Ferrari
20170811_175626_B8BED247

Roma, 11 ago. (askanews) – Chiusura in netto ribasso per Piazza Affari, in scia alle altre borse europee, a causa delle tensioni geopolitiche provocate dalla Corea del Nord che minaccia di attaccare l’avamposto degli Stati Uniti a Guam. L’Ftse Mib ha ceduto l’1,51%, a 21.354 punti. Lo spread ha chiuso in lieve aumento a quota 164 punti.

Sul listino, cali accentuati per Saipem che cede il 3,14%, seguita da Ferrari, in calo del 2,89%. Male anche Ubi Banca (-2,74%) ed Exor (-2,72%). Nessun titolo in rialzo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su