Header Top
Logo
Martedì 24 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L’Istituto Clinico Città Studi adotta il decalogo UNAMSI

colonna Sinistra
Mercoledì 24 maggio 2017 - 17:35

L’Istituto Clinico Città Studi adotta il decalogo UNAMSI

A tutela di lettori e pazienti contro notizie false o imprecise
20170524_173521_E68BE48F

Milano, 24 mag. (askanews) – L’Istituto Clinico Città Studi di Milano, per primo nel settore ospedaliero, ha aderito e adottato il decalogo redatto dall’UNAMSI, Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione, contro la diffusione di notizie imprecise o false in ambito medico scientifico.

Il decalogo è stato messo a punto con l’obiettivo di tutelare i i lettori in generale, e i pazienti in particolare, contro la diffusione di informazioni non corretta o addirittura intenzionalmente non vere in un ambito tanto delicato quale quello dell’informazione sui temi della salute. Notizie incontrollate su malattie e farmaci possono infatti avere effetti devastanti dal punto di vista psichico e fisico sui pazienti, fino ad indurli ad interventi anche gravemente dannosi.

La corretta informazione è un tema caro anche all’Istituto Clinico Città Studi di Milano che, apprezzando l’iniziativa UNAMSI, ha adottato il Decalogo che verrà pubblicizzato tra i pazienti dell’ospedale e sarà segnalato nei media interni.

Il decalogo UNAMSI è stato, inoltre, sottoscritto anche da CIPOMO, Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri; Società Italiana di Medicina Generale (SIMG); Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP); Sindacato Medici Pediatri di Famiglia (SiMPeF); Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico Facciale (SIO e ChCF; Società Italiana per lo Studio dell’Emostasi e la Trombosi (SISET); Società Oftalmologica Italiana (SOI); Associazione Medici Endocrinologi (AME); Società Italiana di Psichiatria (SIP); Società Italiana di Urologia (SIU); Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM).

L’istituto Clinico Città Studi di Milano è una Struttura di Ricovero e Cura privata accreditata che offre 268 posti letto. L’ospedale ha le caratteristiche del City Hospital non solo per motivi logistici, ma anche e soprattutto per l’offerta di servizi sanitari. L’ospedale è accreditato dal 1999 dalla Regione Lombardia e svolge attività di diagnosi e cura per conto del Servizio Sanitario Nazionale. Il pronto soccorso è uno dei punti di forza dell’ICCS che lo hanno reso noto per l’efficienza del servizio e la disponibilità del personale medico e paramedico.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su