Header Top
Logo
Lunedì 25 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Startup, gran finale a Luiss Enlabs per Android Factory 4.0

colonna Sinistra
Mercoledì 12 aprile 2017 - 14:39

Startup, gran finale a Luiss Enlabs per Android Factory 4.0

Presentati i 10 migliori progetti su Made in Italy e industria 4.0
20170412_143852_A177A4FE

Roma, 12 apr. (askanews) – Gran Finale ieri sera del programma per startup Android Factory 4.0, lanciato da Google e LVenture Group. Durante l’evento, a cui hanno preso parte oltre 300 rappresentanti di corporate, investitori, istituzioni e stampa del settore, sono state presentate le migliori startup che hanno partecipato al programma, dedicato a creare nuove soluzioni imprenditoriali Made in Italy tramite l’utilizzo di Android.

Le 10 startup che hanno presentato i progetti operano in diversi ambiti dell’Industria 4.0 tra cui IoT, Smart Home e AgriTech.

Il programma Android Factory 4.0 è partito con una call aperta tra ottobre 2016 e gennaio 2017. A febbraio le startup, selezionate tra oltre 200 candidature, hanno iniziato il percorso gestito dall’acceleratore di startup Luiss Enlabs, nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, partecipando a workshop tematici e ricevendo un grant da €2.500 e supporto operativo da parte dagli esperti di LVenture Group, Luiss Enlabs e Google nella realizzazione delle idee e nello sviluppo dei prodotti.

“Per LVenture Group e Luiss Enlabs, Android Factory 4.0 rientra nell’ambito delle iniziative di Open Innovation lanciate in partnership con le corporate per facilitare l’accesso all’innovazione. Questo programma ci ha dato grandi soddisfazioni per la quantità delle candidature ricevute e per le potenzialità dei progetti selezionati – ha detto Augusto Coppola, Direttore del programma di accelerazione di Luiss enlabs -. In soli due mesi siamo riusciti ad ottenere risultati davvero significativi, tanto che abbiamo deciso di ammettere 7 su 10 delle startup al ‘Selection Day’, evento in cui saranno selezionate le startup che parteciperanno al prossimo programma di accelerazione di Luiss Enlabs, un percorso di 5 mesi che prevede un investimento di 80mila euro da parte di LVenture Group e ha l’obiettivo di portare le startup a fatturare sul mercato e chiudere successivi round di investimento”. Le startup che avranno accesso al Selection Day sono: Beeing, Bitrack, BXTAR, In Time Link, Neeot, Powahome e Revotree.

“È impressionante vedere la qualità e la grande varietà di progetti proposti e come sono cresciuti in soli due mesi di incubazione e ci dà soddisfazione sapere che 7 di questi avranno la possibilità di partecipare al Selection Day. Mi sembra che questo sia la dimostrazione più forte di quanto un sistema operativo aperto e modificabile come Android dia grande libertà agli sviluppatori di creare le proprie imprese e possa essere l’alleato ideale per il Made in Italy per una trasformazione digitale in chiave 4.0”, ha aggiunto Diego Ciulli, Public Policy Manager di Google.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su