Header Top
Logo
Martedì 30 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • I 20 anni di Summa con 83 produttori a Magrè (Bolzano)

colonna Sinistra
Martedì 28 marzo 2017 - 14:08

I 20 anni di Summa con 83 produttori a Magrè (Bolzano)

Degustazioni imperdibili per wine lovers
20170328_140824_F76A9F40

Roma, 28 mar. (askanews) – A meno di due settimane da Summa 2017, l’appuntamento enoico organizzato da Alois Lageder a Casòn Hirschprunn e Tòr Löwengang (Magrè – Bolzano) dedicato al meglio della produzione vinicola internazionale e che domenica 9 aprile festeggerà 20 anni, riconferma “la propria scelta consapevole di allontanarsi dal concetto di fiera del vino per offrire invece a operatori del settore, stampa internazionale, ai partner stessi – inclusi i produttori – e fino ad esaurimento biglietti, anche a privati interessati e wine lover, uno scenario importante di condivisione e di viticoltura sostenibile e vivibile, in un’atmosfera familiare ed accogliente”.

Queste le parole di Alois Clemens Lageder, sesta generazione dell’azienda di famiglia.

Summa – 20th Anniversary sarà un’occasione unica per entrare in contatto con un parterre di ben 83 produttori d’eccellenza provenienti quest’anno da Italia, Francia, Austria, Germania, Kazakhstan, Nuova Zelanda e USA, ma soprattutto offrirà la possibilità di partecipare a un ricco programma di degustazioni guidate e verticali esclusive, condotte dagli stessi vignaioli o da esperti del settore, seminari e visite della cantina, aperto a tutti i visitatori e diviso nelle tre lingue italiano, tedesco e inglese, a cui sarà possibile iscriversi esclusivamente in loco, presso il desk dedicato.

Imperdibili degustazioni attendono il selezionato pubblico del rendez-vous enoico di Magrè, come, per esempio, il celebrativo tasting 20 Anni di Summa – Vini di 20 anni condotto da Christine Mayr, Presidente AIS Alto Adige, o ancora Il Futuro di Summa – Vini in Anteprima a cura di Gabriella Demetz, AIS Alto Adige. Non mancheranno degustazioni dedicate ad aziende e tenute dagli stessi vignaioli, come Arba Wines (guidata da Kakimzhanov Zeinulla) e Comete – impulsi innovatori della nostra enologia (Tenuta Alois Lageder).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su