Header Top
Logo
Martedì 30 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • A Firenze per il G7 della Cultura si brinda con Carpineto

colonna Sinistra
Martedì 28 marzo 2017 - 12:51

A Firenze per il G7 della Cultura si brinda con Carpineto

Carpineto compie quest'anno 50 anni
20170328_125124_E33857AD

Roma, 28 mar. (askanews) – L’occasione è di assoluta straordinarietà, il G7 della Cultura che per la prima volta riunisce a Firenze i Ministri della Cultura europei; lo scenario, che la città perla del Rinascimento mette a disposizione, tra i più suggestivi, quello del Refettorio del Convento della Santissima Annunziata; il contesto e i protagonisti di alto livello culturale, e cioè gli esperti Unesco, il Ministro Franceschini e importanti personalità del mondo dell’arte e della cultura fiorentine.

In questo quadro Carpineto, un’icona della Toscana vitivinicola, è stata scelta come partner esclusivo per i due appuntamenti conviviali: per la cena-convivio del 30 marzo “Tra la Terra e il Cielo” a cura del Consorzio di Tutela del Caffè Espresso Tradizionale Italiano a conclusione della prima giornata di lavori e per il lunch a conclusione del convegno del 31 sulla Biodiversità alimentare.

Il tema che i rappresentanti dell’Icomos, organismo internazionale dell’Unesco, discuteranno è quello della cultura del cibo e della sostenibilità facendo il punto sugli obiettivi delle Nazioni Unite sul tema dello sviluppo sostenibile per il 2030.

E non è un caso che la scelta del partner vitivinicolo sia caduta su Carpineto. Al di là infatti del valore intrinseco dell’azienda, che compie quest’anno 50 anni, tra le eccellenze della Toscana nel mondo, Carpineto è stata scelta anche perché rappresenta un modello in quanto a sostenibilità, a cominciare dall’impatto zero all’impronta di carbonio, con vigne e boschi che assorbono molta più CO2 di quanta l’azienda stessa ne produca.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su