Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tim, Incontro in Regione Piemonte, presidio lavoratori

colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 14:39

Tim, Incontro in Regione Piemonte, presidio lavoratori

Lavolta (Pd): preoccupante segnale di indebolimento di Torino
20170216_143914_E8DAA903

Torino, 16 feb. (askanews) – Incontro oggi pomeriggio a Torino in assessorato al Lavoro della Regione Piemonte tra Tim e le organizzazioni sindacali(Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom Uil), dopo che l’azienda ha annunciato la volontà di trasferire un centinaio di lavoratori delle aree di staff da Torino a Roma. In concomitanza con l’incontro fissato per le 15,30 si terrà un presidio dei lavoratori davanti all’assessorato.

Ad esprimere preoccupazione sulla vicenda il consigliere comunale del Pd Enzo Lavolta: “La volontà, manifestata da Telecom, di trasferire 105 lavoratori da Torino a Roma rappresenta un preoccupante segnale di indebolimento del sistema di innovazione del territorio torinese. Un sistema sostenuto da sempre dalle istituzioni locali, che ha garantito risultati positivi e di indubbio impatto economico e sociale”.

Lavolta ha auspicato che nell’incontro di oggi “la Città di Torino rappresenti con forza e consapevolezza l’impatto negativo che una decisione simile provocherebbe, e confermi l’importanza di mantenere sul nostro territorio i centri di ricerca e le straordinarie competenze professionali in essi impegnate”.

“In vista del prossimo confronto tra azienda e organizzazioni sindacali,  che si terrà a Roma il prossimo 23 febbraio, siamo fiduciosi che il sostegno dei parlamentari torinesi possa contribuire alla ricerca di una soluzione positiva per Torino e per il Piemonte” ha concluso l’esponente del Pd.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su