Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dagli affitti alla disoccupazione, tutte le novità del Milleproroghe

colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 14:17

Dagli affitti alla disoccupazione, tutte le novità del Milleproroghe

Il Senato approva la fiducia
20170216_141704_E35058E1

Roma, 16 feb. (askanews) – Via libera del Senato al decreto milleproroghe con la richiesta di fiducia del governo. Il provvedimento è stato approvato con 153 voti favorevoli e 99 contrari e passa all’esame della Camera che dovrà licenziare il testo entro il 28 febbraio, pena la decadenza del dl.

Forti polemiche per alcune misure introdotte nel dl, prima fra tutte quella che rinvia l’applicazione delle norme “anti-Uber” e la stretta sugli Ncc che ha scatento le proteste dei tassisti in tutta Italia.

Nella lettura del Senato saltano in extremis le norme sulle accise per l’autoproduzione di energia e sulla sospensione dei mutui contratti per il pagamento delle imposte sospese a seguito del terremoto in Emilia dopo i della Ragioneria generale dello Stato che individuato problemi di copertura in entrambi gli emendamenti al decreto. Confermata invece, nonostante i rilievi della Ragioneria, la proroga della contabilità speciale per la realizzazione dell’itinerario Sassari-Olbia in virtù del suo carattere di “strategicità ed eccezionalità”.

Di seguito le principali novità introdotte da Palazzo Madama.

CEDOLARE SECCA PIU’ SEMPLICE Stop all’obbligo per i proprietari di immobili di indicare nel 730 gli estremi della registrazione del contratto di affitto a canone concordato e la denuncia Ici per poter ottenere la cedolare secca con l’aliquota del 30% sugli affitti a canone concordato.

RINVIO NORME “ANTI-UBER” E NCC Rinviato fino a fine 2017 il termine per l’emanazione delle norme “anti-Uber” e contro i taxi abusivi da parte del Ministero dei Trasporti. Previsto poi che la sospensione dell’efficacia della riforma del trasporto di persone con autoservizi non di linea, varata nel 2008, operi fino al 31 dicembre 2017.

SPESOMETRO SEMESTRALE Le fatture Iva emesse e ricevute nel primo anno di applicazione del nuovo spesometro dovranno essere inviate con cadenza semestrale. “Per il primo anno di applicazione” del nuovo spesometro, si legge nel testo, “le comunicazioni possono essere effettuate per il primo semestre entro il 16 settembre 2017 e per il secondo semestre entro il mese di febbraio 2018”. Per le liquidazioni restano invece i quattro invii previsti dl decreto fiscale collegato alla manovra.

PROGOGATA DISOCCUPAZIONE PER I CO.CO.CO.

Prorogata fino al 30 giugno 2017 la possibilità di richiedere l’indennità di disoccupazione per i lavoratori con un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa. La misura dovrebbe riguardare circa 6.000 lavoratori con un assegno medio di 800 euro per 4 mesi. L’onere della proroga previsto per il 2017 è pari a 19,2 milioni di euro.

PROROGA CIG PER DIPENDENTI PARTITI Via libera alla proroga della Cassa integrazione guadagni per i dipendenti dei patiti.

Sostanzialmente si concede un anno in più. Nel testo si precisa che il trattamento “può essere ulteriormente concesso, alle medesime condizioni a suo tempo richieste, comunque nel limite delle risorse disponibili”.

CONCESSIONI AMBULANTI PROROGATE A FINE 2018 Tutte le concessioni per gli ambulanti in essere scadranno a fine 2018, comprese quelle per cui erano state già avviate procedure di assegnazione. Nella prima versione la norma spostava a fine 2018 il termine delle concessioni “fatte comunque salve le procedure già avviate e i relativi effetti”. Nella formulazione approvata è sparita questa riserva.

OK A 887 NUOVI AGENTI PENITENZIARI Via libera a 887 assunzioni nella Polizia penitenziaria con lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi e, per i posti residui, “mediante lo scorrimento delle graduatorie degli idonei non vincitori approvate in data non anteriore al 2012.

UN ANNO IN PIU’ PER CONCORSI AGENZIE FISCALI Un anno in più per il concorso dei dirigenti delle Agenzie fiscali. La data entro cui devono concludersi i concorsi viene spostata dalla precedente scadenza del 31 dicembre 2016 al 31 dicembre 2017.

VIA LIBERA A PROROGA PRECARI ISTAT Via libera alla proroga dei contratti per i precari dell’Istat. La norma prevede che il termine di scadenza dei contratti a tempo determinato sia prorogato fino alla conclusione delle procedure da bandire entro il 31 dicembre 2018 e “comunque non oltre il 31 dicembre 2019”.

STOP SPENDING REVIEW PER EXPO Alla società Expo 2015 in liquidazione non si applicano le norme sulla spending review nelle amministrazioni pubbliche fino alla nomina del commissario liquidatore.

PER ANAS DEROGA A SPENDING E ASSUNZIONI Per il triennio 2017-2019 l’Anas sarà esentata dalle norme sulla spending review e dal blocco delle assunzioni per quanto riguarda posizioni tecniche, ingegneristiche e personale tecnico-operativo.

PROROGATO SCONTO IVA SU NUOVE CASE EFFICIENTI Prorogata fino al 31 dicembre 2017 la detrazione del 50% dell’Iva sul’acquisto di case nuove in classe energetica A e B. La detrazione e ripartita in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d’imposta successivi.

RINVIATO ADEGUAMENTO ANTICENDIO ASILI Il termine per l’adeguamento alle normative anticendio dei locali adibiti ad asili nido è stato rinviato al 31 dicembre 2017.

PROROGATO CONTRATTO DI PROGRAMMA RFI Viene porogato fino a fine settembre il contratto di programma-parte servizi tra Stato e Rfi “nelle more della formalizzazione del nuovo Contratto di Programma-parte Servizi 2016-2021 tra lo Stato ed RFI” con l’obiettivo “di garantire continuità ai programmi di manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria nazionale”.

SLITTA LOTTERIA SCONTRINI CON BANCOMAT Slitta dal primo marzo al primo novembre 2017 l’avvio della sperimentazione della lotteria nazionale legata agli scontrini con pagamenti effettuati attraverso carta di credito o bancomat.

MINI-PROROGA IRES E IRAP Prorogato di 15 giorni il termine per la trasmissione delle dichiarazioni Ires e Irap. Queste andranno quindi inviate entro il 16 ottobre.

AUMENTA SOGLIA CONTRIBUTI EDITORIA Aumenta la soglia limite dei contributi pubblici alle imprese editrici.La norma conferma che il contributo non possa superare il 50% del fatturato ma quest’ultimo verrà calcolato al lordo del contributo e non più al netto.

3 MESI IN PIU’ PER PIANO AMBIENTALE ILVA E’ stata rinviata di tre mesi la scadenza per la presentazione del piano ambientale per l’Ilva. Il termine, precedentemente fissato il 30 giugno 2017, “è prorogato al 30 settembre 2017, ovvero alla data di entrata in vigore del Dpcm di approvazione delle modifiche del Piano se antecedente. Resta comunque ferma l’ulteriore prorogabilità del termine di 18 mesi.

RIDOTTE COMPENSAZIONI PER IMPIANTI NUCLEARI Ridotto l’ammontare complessivo delle compensazioni ai comuni che ospitano centrali nucleari in dismissione o depositi di materiale radioattivo. Oggi è previsto un prelievo di 0,15 centesimi calcolato su ogni kW/h consumato mentre l’emendamento riduce la base del prelievo ai kW/h prelevati dalle reti pubbliche con obbligo di connessione a terzi.

PIU’ TEMPO PER NUOVE SEDI GIUDIZIARIE Tempi più lunghi per le nuove sedi degli uffici giudiziari. vengono prorogati i termini per i lavori. Si passa da un anno a tre anni.

OK A TASSA SBARCO PER ISOLE MINORI Arriva la possibilità per le Isole minori di istituire da quest’anno la tassa di sbarco. La tassa, che non può superare i 2,5 euro, è in alternativa alla tassa di soggiorno.

Fgl-int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su