Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Guidi: fatta a pezzi e costretta a dimettermi per il nulla

colonna Sinistra
Venerdì 13 gennaio 2017 - 08:51

Guidi: fatta a pezzi e costretta a dimettermi per il nulla

Nemmeno archiviazione può farmi piacere
20170113_085104_823D1E12

Roma, 13 gen. (askanews) – Tutto “finito in una bolla di sapone, ma sono stata fatta a pezzi e costretta alle dimissioni. Non c’era nulla in quella intercettazione e non ero nemmeno indagata”. Così l’ex ministra dello sviluppo economico, Federica Guidi, in una intervista al Corriere della Sera, ripercorre la vicenda delle sue dimissioni dal dicastero di cui era responsabile.

“Questa ferita non potrà mai rimarginarsi. Non nego che a livello umano le conseguenze sono state profonde e nemmeno una bella notizia come l’archiviazione può farmi piacere”, sottolinea Guidi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su