Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Toti: legge stabilità aumenta deficit e non crea investimenti

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 13:56

Toti: legge stabilità aumenta deficit e non crea investimenti

"Mi pare più orientata a ottenere consenso che a sviluppo Paese"
20161018_135623_9CB6BE3F

Genova, 18 ott. (askanews) – “È una legge di stabilità che aumenta il deficit e, com’è noto, il deficit è il debito futuro che pagheranno i nostri figli e i nostri nipoti. Io non sono mai stato particolarmente affezionato al patto di stabilità e ai numeri europei però quando si produce debito e si fa deficit normalmente bisognerebbe creare investimenti importanti per il futuro, cosa che questa finanziaria non mi pare faccia”. Lo ha detto il governatore della Liguria e consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, a margine della seduta odierna di Consiglio regionale.

“Questa finanziaria -ha proseguito il governatore ligure- mi pare più orientata a ottenere consenso politico oggi che non a creare un percorso di sviluppo per il Paese. Renzi come al solito con una mano dà e una mano toglie. Da un lato -ha sottolineato Toti- ci sono ancora pesanti tagli agli enti locali che sono quelli che erogano i servizi alla popolazione, dall’altro c’è qualche mancia qua e là che gli 80 euro dimostrano non funzionare per far ripartire il mercato interno: non c’è una vera politica di investimenti”. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su