Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eudamion: un indice per misurare i risultati del welfare aziendale

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 13:26

Eudamion: un indice per misurare i risultati del welfare aziendale

Il nuovo strumento presentao a a Milano il 26 ottobre

Milano, 18 ott. (askanews) – Welfare aziendale: con i primi importanti sviluppi del nuovo strumento cresce la necessita di misurare e comprendere l’efficacia e i ritorni – sotto i diversi punti di vista – delle iniziative messe in ato dalle imprese. In questo contesto è in arrivo l’Indice di Welfare Eudaimon, il sistema completo di misurazione del welfare che indaga non solo cosa fanno le aziende e come lo fanno, ma soprattutto il valore generato a beneficio sia delle proprie persone che delle aziende stesse.

Se il futuro delle aziende è nei ‘soft skills’, quello del welfare aziendale non è solo nel meccanismo di ottimizzazione retributiva e fiscale bensì negli impatti sulle leve intangibli dell’azienda: soddisfazione, o anche felicità, ed engagement dei collaboratori, brand reputation e innovazione sociale.

A questi sono strettamente correlati i benefici tangibili per l’azienda, come l’aumento della produttività, la riduzione del turnover, la capacità di attrarre talenti.

La novità e la sfida del nuovo indice di welfare è proprio questa: misurare il valore che i dipendenti associano alle iniziative di welfare, valutare gli impatti positivi di chi beneficia ogni giorno sul posto di lavoro di servizi di welfare, rappresentare la correlazione tra benessere dei lavoratori e ritorni per le imprese.

Il progetto è nato da un’idea di Eudaimon e del Network IEP ed è stato realizzato attraverso il contributo delle principali best practice italiane del welfare, tra le quali: Coop Alleanza 3.0, Edison, Michelin, Tenaris Dalmine, Skf Industrie, Wind, H3G, UBI Banca.

L’indice misura diverse variabili e dimensioni relative ai programmi di Welfare aziendale messi in campo dall’azienda. In particolare 3 sono le direttrici di analisi: la misurazione del valore erogato per le persone (valore tangibile e intangibile); la misurazione dei benefici per l’azienda -in termini di engagement delle persone, corporate branding, e social innovation- con gli stakeholders esterni all’azienda (territorio, pubblica amministrazione, enti locali); la misurazione degli economics, intesi come indicatori dell’investimento aziendale e dell’efficienza economica.

L’indice verrà presentato a Milano il prossimo 26 ottobre, nel corso di un incontro allo Spazio Watt 10.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su