Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bcc Canosa, Fabi: licenziati 4 sindacalisti, ora è battaglia

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 21:36

Bcc Canosa, Fabi: licenziati 4 sindacalisti, ora è battaglia

Si vuole eliminare sindacato per avere mano libera

Roma, 18 ott. (askanews) – La Bcc di Canosa Loconia ha licenziato quattro sindacalisti. Contro il provvedimento senza precedenti e gravemente discriminatorio la Fabi, il principale sindacato di categoria, ha già annunciato battaglia.

“Contesteremo i licenziamenti in tutte le sedi opportune con forza e determinazione. Si tratta di un’operazione gravissima e illegittima che mira a indebolire chi rappresenta e difende i lavoratori in un momento storico particolarmente difficile per l’azienda e per l’intero settore”, spiega Luca Bertinotti, segretario nazionale della Fabi.

“Evidentemente si vuole eliminare il sindacato per avere mano libera sul personale, cancellando tutele e diritti a proprio piacimento. Scenderemo in piazza contro questo provvedimento inaccettabile e, oltre a intervenire in sede legale, chiederemo un incontro urgente col presidente della Federazione delle Bcc pugliesi, dal quale sollecitiamo un’immediata presa di posizione. Si vuol far passare una vera e propria epurazione, che danneggerà in primis i lavoratori, per un’operazione di contenimento costi. Un provvedimento del genere è intollerabile e rischia di essere un pericoloso precedente per l’intero sistema”, conclude Bertinotti.

Adesso la vicenda della Bcc di Canosa rischia di avere ripercussioni anche sul tavolo nazionale, spiega la nota della Fabi, dove Federcasse e sindacato sono da 3 anni in trattativa per il rinnovo del contratto collettivo di categoria. A presiedere la Federazione delle Bcc pugliesi, di cui la Bcc di Canosa fa parte, è infatti proprio Augusto dell’Erba, già capo della delegazione negoziale e sindacale di Federcasse, colui che guida le trattative contrattuali.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su