Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • All’Eicma dall’8 novembre tornano le bici, ma solo le elettriche

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 12:49

All’Eicma dall’8 novembre tornano le bici, ma solo le elettriche

Hanno confermato presenza a Rho Fiera 1078 espositori da 38 Paesi
20161018_124942_14AF9C2E

Milano, 18 ott. (askanews) – La settantaquattresima edizione dell’Esposizione internazionale ciclo e motociclo, in programma a Rho Fiera dall’8 al 13 novembre (8-9 novembre giornate dedicate alla stampa e agli operatori di settore), sarà caratterizzata dalla presenza di almeno 1.078 espositori, tra i quali tutti i grandi marchi del settore. Provengono da 38 Paesi differenti, il 48% dall’estero. Tra le novità c’è il ritorno delle biciclette, nello specifico quelle elettriche. In collaborazione con BikeUp, il primo festival dedicato interamente a questi mezzi a due ruote, gli organizzatori propongono infatti un’area speciale con una pista esterna di 1.300 metri lineari per prove su strada, che prevede una pendenza media dell’8% per apprezzare i benefici della pedalata assistita.

Rispetto al 2014 c’è una crescita sia degli espositori confermati sia della superficie netta venduta con occupato lordo che si attesta sui 280.000 metri quadrati. E’ prevista la presenza delle tradizionali aree speciali Custom e Area Sicurezza, dell’arena esterna MotoLive, di importanti ritorni come il Temporary Bikers Shop e di novità come l’area Eicma Start up e Innovazione. Quest’anno l’Esposizione torna a occupare i padiglioni 2-4, 6-10 e 14-18. Sarà disponibile un parcheggio interno gratuito (ingresso cargo 4), in parte coperto.

Nel 2015 le immatricolazioni hanno mostrato una sensibile inversione di tendenza chiudendo con un positivo +9,5%, dopo aver toccata il minimo nel 2013 e un timido +1,5% nel 2014. Significativo l’incremento delle moto pari al 14,5%, mentre gli scooter, con volumi maggiori, hanno realizzato un +7%. Nel primo trimestre del 2016 assistiamo a una ripresa a due cifre: +18% per i veicoli 50cc. Ancora una volta le moto trainano la crescita con un +24%, mentre gli scooter aumentano del 14,5%. Incremento positivo dei quadricicli con 4.891 pezzi complessivi pari al +32.2% trainato dal raddoppio dei veicoli elettrici (1.342). Nei primi cinque mesi del 2016 si conferma la crescita con 1.564 quadricicli leggeri pari al +27.4%, mentre gli elettrici aumentano del 14,1% con 430 pezzi. Sono 1.653.709 le biciclette vendute in Italia lo scorso anno, cifra che mantiene stabili i dati di mercato. Il vero boom è rappresentato invece dalle e-bike.

“Anche quest’anno Eicma si appresta a essere l’evento internazionale più ricco, interessante e apprezzato del mondo delle due ruote. Un’occasione straordinaria per celebrare un settore che ha sempre partecipato da protagonista al sistema produttivo italiano e che ha contribuito a rendere famoso e autorevole il nome del nostro Paese all’estero – ha scritto in una nota Antonello Montante, presidente di Eicma -. L’Esposizione si rinnova completamente dando molto più spazio all’innovazione, ai giovani talenti e alla nuova mobilità. L’obiettivo è quello di essere riconosciuti non solo come piattaforma ideale per le imprese delle due ruote, ma come vero e proprio incubatore di nuove tendenze e solida leva per le giovani generazioni di imprenditori”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su