Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Conti pubblici, Padoan: dopo rilievi Upb governo non cambia idea

colonna Sinistra
Sabato 8 ottobre 2016 - 19:52

Conti pubblici, Padoan: dopo rilievi Upb governo non cambia idea

Sulle previsioni programmatiche 2017
20161008_195213_81610224

Washington, 8 ott. (askanews) – Il Governo non cambia idea sulle previsioni programmatiche 2017 anche dopo che L’Ufficio parlamentare di Bilancio (Upb) aveva annunciato un esito non positivo del processo di valutazione dello stesso quadro programmatico contenuto nella nota di aggiornamento al Def. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan nella conferenza stampa conclusiva degli incontri annuali del Fondo Monetario Internazionale.

“Dipende da cosa fa l’Upb non da cosa fa il Governo”, ha detto Padoan interpellato sulla questione aggiungendo che “il Governo non cambia idea sulle previsioni programmatiche del 2017, anzi le conferma e io andro in una commissione parlamentare martedì sera, quando torno dall’Eurogruppo, per fornire ulteriori informazioni che suffragano la valutazione del governo sugli obiettivi del 2017”.

Qualche giorno fa il presidente dell’Ufficio parlamentare di bilancio (Upb), Giuseppe Pisauro, in audizione presso le Commissioni riunite bilancio di Camera e Senato aveva dichiarato che, alla luce delle informazioni disponibili, le valutazioni dell’Upb “condurrebbero a un esito non positivo del processo di validazione del quadro programmatico 2017” contenuto nella Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2016 “e, in particolare, delle stime di crescita del PIL per il prossimo anno, sia in termini reali che nominali”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su