Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: deficit-Pil scende al 2,3% nel I semestre

colonna Sinistra
Lunedì 3 ottobre 2016 - 10:01

Istat: deficit-Pil scende al 2,3% nel I semestre

Era al 3% nello stesso periodo del 2015
20161003_100107_2964D789

Roma, 3 ott. (askanews) – Nei primi due trimestri del 2016 si è registrato un indebitamento netto pari al 2,3% del Pil (3% nel corrispondente periodo dell’anno precedente). L’indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche in rapporto al Pil nel secondo trimestre del 2016 è stato pari allo 0,2%, a fronte dello 0,9% del corrispondente trimestre del 2015. Lo ha certificato l’Istat.

Il saldo primario (indebitamento/accreditamento al netto degli interessi passivi), nel secondo trimestre 2016, è risultato positivo per 18.614 milioni di euro (16.707 milioni di euro nel corrispondente trimestre del 2015). La relativa incidenza sul Pil è stata pari a 4,4%, a fronte di 4,1% nel secondo trimestre del 2015. Nei primi sei mesi del 2016, in termini di incidenza sul Pil il saldo primario è stato positivo e pari all’1,7% del Pil (1,4% nello stesso periodo del 2015).

Il saldo corrente (risparmio) nel secondo trimestre del 2016 è risultato positivo per 13.140 milioni di euro, in miglioramento di 742 milioni rispetto al corrispondente trimestre dell’anno precedente. L’incidenza sul Pil è stata del 3,1%, a fronte del 3% nel secondo trimestre del 2015. Complessivamente, nei primi due trimestri del 2016 il saldo corrente in rapporto al Pil è stato positivo e pari allo 0,6% (0,4% nel corrispondente periodo del 2015).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su