Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, R&S: colossi sempre più cinesi, Icbc prima al mondo

colonna Sinistra
Giovedì 28 luglio 2016 - 15:30

Banche, R&S: colossi sempre più cinesi, Icbc prima al mondo

Scalzata Jpm Chase, 4 cinesi in top10. Unicredit al 24esimo posto
20160728_153008_1FC90ECE

Milano, 28 lug. (askanews) – La Cina scalza gli Usa dal gradino più alto del podio delle maggiori banche al mondo. Secondo l’indagine annuale di R&S Mediobanca sulle banche internazionali, nel 2015 la maggiore banca commerciale per attivo è stata la Industrial and Commercial Bank of China (Icbc), con 3.146 miliardi di euro, superando la statunitense Jpm Chase (2.989 mld). Segue BofA a 2.557 miliardi, invariata alla terza posizione.

I colossi bancari sono sempre più con gli occhi a mandorla: nelle prime cinque posizioni della classifica si trovano infatti altre due banche cinesi che scalzano Hsbc e Citi. Al quarto posto troviamo Ccb (China Construction Bank) con 2.534 miliardi (era sesta l’anno precedente), seguita da Abc (Agricultural Bank of China) con 2.520 miliardi (era ottava) e da Bank of China con 2.382 miliardi (era decima). Quattro istituti cinesi, quindi, ai primi sei posti.

Solo al settimo posto troviamo la prima banca europea: è Hsbc a 2.309 miliardi, che perde tre posizioni in un anno. Seguono nella top ten: Mitsubishi (2.276 mld), Bnp Paribas (2.123 mld), che perde due posizioni, e Citigroup (2.122 mld), che lascia sul terreno ben cinque posizioni rispetto alla precedente classifica.

La prima italiana la troviamo al 24esimo posto: UniCredit, con 879 miliardi di attivi. Scende al 35esimo posto Intesa Sanpaolo (714 mld). Quest’ultima primeggia, tuttavia, in Europa per leverage e per combinazione di leverage e Cet1.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su