Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mediaset, Fininvest attacca Vivendi: “assoluta scorrettezza”

colonna Sinistra
Martedì 26 luglio 2016 - 12:05

Mediaset, Fininvest attacca Vivendi: “assoluta scorrettezza”

Dopo annuncio francesi di non voler rispettare contratto Premium
20160726_120450_D2D5A3E4

Roma, 26 lug. (askanews) – Fininvest, cui fa capo il 34,738% di Mediaset, in un comunicato “denuncia l’eccezionale gravità e l’assoluta scorrettezza del comportamento di Vivendi. L’annunciata decisione di non voler onorare un contratto valido e vincolante, regolarmente stipulato fra le parti e approvato da tutti i rispettivi organi competenti, viola i più elementari principi del diritto oltre che dell’etica economica”.

La reazione giunge dopo l’annuncio di Vivendi, che non intende rispettare il contratto vincolante siglato con Mediaset per l’acquisizione di Mediaset Premium.

Nella nota Fininvest aggiuge che in questo modo “vengono infranti i capisaldi che assicurano un corretto e ordinato funzionamento del mercato. E l’atteggiamento di Vivendi lascia chiaramente intuire che il suo vero, non dichiarato obiettivo – al di là della indubbia valenza industriale dell’accordo stipulato – fosse in realtà quello di costituirsi in modo surrettizio e inaccettabile una posizione di estremo rilievo nell’azionariato di Mediaset”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su