Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L’economia della Cina si stabilizza, nel II trimestre Pil +6,7%

colonna Sinistra
Venerdì 15 luglio 2016 - 07:32

L’economia della Cina si stabilizza, nel II trimestre Pil +6,7%

La crescita è nel range delle stime del governo di pechino
20160715_073245_05992DAE

Roma, 15 lug. (askanews) – Segnali di stabilizzazione per l’economia cinese. Il Pil della seconda economia mondiale nel secondo trimestre dell’anno mostra un tasso di espansione del 6,7% rispetto ai tre mesi precedenti. Si tratta di una crescita leggermente superiore alle stime degli analisti e in linea con le stime del governo che indicano un range tra 6,5% e 7%.

La crescita del Pil è stata trainata dalla produzione industriale e dalle vendite al dettaglio mentre il trend degli investiemtni mostra un nuovo rallentamento. Il portavoce del dipartimento statistico ha sottolineato che l’economia cinese mostra un moderato tasso di crescita ma sostenibile confermando la fiducia che su base annuale il Pil avrà un trend in linea con i target del governo che prevedono una crescita almeno del 6,5%.

Alcuni economisti tuttavia indicano che i dati positivi del secondo trimestre beneficiano degli investimenti pubblici in infrastrutture e del rimbalzo del settore immobiliare. Ma gli investimenti del settore privato si confermano in una fase di debolezza.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su