Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Dombrovskis: studiamo con Italia solzioni dentro regole

colonna Sinistra
Martedì 12 luglio 2016 - 15:01

Banche, Dombrovskis: studiamo con Italia solzioni dentro regole

Senza ripercussioni su investitori. Presto per stima impatto conti
20160712_150137_91BD21F6

Roma, 12 lug. (askanews) – Dopo aver ribadito che la questione delle banche italiane “non era all’agenda dell’Ecofin”, il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis ha ripetuto che l’esecutivo Ue “lavora costruttivamente con l’Italia su diversi possibili modi in cui si può affrontare la sfida delle banche italiane (e dello smaltimento dei crediti deteriorati-ndr) rispettando le regole Ue e senza avere ripercussioni negative per gli investitori”.

E’ poi del tutto “prematuro” parlare di eventuali implicazioni sui conti pubblici e sulla regola del debito, di ipotetiche misure di sostegno al settore, ha chiarito. “La questione del Patto di stabilità e di crescita è qualcosa che andrà valutata in ogni caso. Esistono alcune regole sulle misure una tantum, come quelle applicate lo scorso anno sul Portogallo, ma a questo stadio – ha concluso Dombrovskis – le decisioni sono premature dato che non c’è stata alcuna richiesta di azioni da parte dell’Italia”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su