Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Carney: “Esposizione Gb a Italia limitata e gestibile”

colonna Sinistra
Martedì 12 luglio 2016 - 12:34

Banche, Carney: “Esposizione Gb a Italia limitata e gestibile”

Rischio macreconomico su Npl, autorità Italia lavorano a soluzione
20160712_123415_03887A6A

Roma, 12 lug. (askanews) – In Italia esiste “un rischio macroeconomico” sulle banche ma le autorità ne sono consapevoli e stanno cercando una soluzione e l’esposizione della Gran Bretagna verso la Penisola è “piuttosto modesta e gestibile”. Lo ha affermato il governatore della Banca d’Inghilterra, Mark Carney, durante una adizione al Treasury committee sull’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria.

A più riprese gli sono state rivolte domande sulle turbolenze che il voto al referendum per la Brexit ha innescato sul sistema bancario italiano.

“La nostra esposizione all’Italia è piuttosto modesta e gestibile – ha rilevato Carney -. La situazione in Italia è che il settore bancario ha una elevata quota di crediti deteriorati, rappresentano il 18 per cento dei crediti totali e con accantonamenti inferiori al 15 per cento. Le prospettive economiche sono modeste a queste stadio e servirà una qualche forma di ricapitalizzazione su alcune banche”.

Questo verrà stabilito anche sulla base degli stress test europei che verranno completati il 29 luglio. “Ci sta un rischio macroeconomico e le autorità italiano lo sanno e stanno cercando una soluzione”, ha detto Carney. Al momento, secondo il banchiere centrale britannico, non si sono viste marcate ricadute sui costi di rifinanziamento del debito pubblico italiano “dato il supporto della Bce” con il piano di acquisti di titoli di Stato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su