Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco, Bankitalia: in 2015 boom segnalazioni operazioni sospette

colonna Sinistra
Giovedì 7 luglio 2016 - 10:30

Fisco, Bankitalia: in 2015 boom segnalazioni operazioni sospette

Nel primo semestre 2016 flusso ha già superato le 50.000 unità.
20160707_103016_CF1CF998

Roma, 7 lug. (askanews) – Nel 2015 sono pervenute all’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia 82.428 segnalazioni di operazioni sospette, oltre 10.000 in più rispetto al 2014. Nel primo semestre del 2016 il flusso ha già superato le 50.000 unità. Il dato totale stimato per l’anno in corso raggiunge le 100.000 segnalazioni. Lo ha reso noto la Banca d’Italia.

E’ cresciuto, poi, il perimetro dei soggetti segnalanti.Questo trend “testimonia la maggiore consapevolezza degli operatori sui rischi di compromissione e la loro intenzione di elevare i presidi. La maggiore collaborazione con l’Unità rende più facile individuare gli operatori ancora poco attenti o inadempienti”, ha spiegato l’Istituto.

Le segnalazioni dei professionisti sono passate da poco meno di 2.500 a quasi 6.000, soprattutto in conseguenza delle operazioni di regolarizzazione fiscale.

E’ “fondamentale il ruolo degli ordini professionali per l’inoltro delle segnalazioni, il supporto e la formazione nei confronti degli iscritti, la predisposizione di linee guida”.Nel 2015 le segnalazioni degli operatori non finanziari, soprattutto gestori di giochi e scommesse e commercianti in oro e oggetti preziosi, sono aumentate di oltre il 60%.

Le segnalazioni analizzate dalla Uif e trasmesse agli organi investigativi sono state nel 2015 quasi 85.000, con un incremento del 12% circa rispetto all’anno precedente

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su