Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Maxi-rimbalzo per Piazza Affari (+3,49%), banche in rally

colonna Sinistra
Venerdì 17 giugno 2016 - 17:45

Maxi-rimbalzo per Piazza Affari (+3,49%), banche in rally

Dramma Cox allontana Brexit. Banche centrali rassicurano Borse
20160617_174552_64F32725

Milano, 17 giu. (askanews) – Maxi-rimbalzo per Piazza Affari, con l’indice principale Ftse Mib che messo a segno un guadagno del 3,49% a 16.923 punti, di gran lunga la miglior performance in Europa. Positive, comunque, le chiusure delle altre piazze del Vecchio Continente sull’affievolirsi dei timori per la Brexit: Londra ha guadagnato l’1,19%, Parigi lo 0,98%, Francoforte lo 0,85%. A spostare, cinicamente, gli umori degli inglesi potrebbe essere la tragica uccisione della parlamentare laburista Jo Cox. A dare ossigeno ai mercati anche la notizia che le banche centrali degli Usa, Eurozona e Giappone sono in stretto contatto per un intervento concertato in caso di Brexit.

A Piazza Affari, sugli scudi i titoli bancari, maggiormente colpiti dalla vendite dell’ultima settimana: Banco Popolare +12,88%, Ubi +9,96%, Bper +9,93%, Bpm +9,82%, Unicredit +9,44%. In rally Banca Carige (+18%%).

Sotto la lente Rcs (+%4,13) salita a 0,781 euro in attesa del rilancio da parte di Cairo Communication (+5,58% a 4,304 euro). L’Ops, annunciata l’8 aprile, offre 0,12 azioni Cairo ogni titolo Rcs e tale rapporto di scambi comportava allora una valorizzazione di circa 0,551 euro per ciascuna azione Rcs. Ai valori odierni invece l’offerta dell’editore di LA7 valorizza il gruppo di via Solferino 0,516 euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su