Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Infrastrutture, cala a 90,1 mld (32%) costo 25 opere prioritarie

colonna Sinistra
Martedì 24 maggio 2016 - 10:17

Infrastrutture, cala a 90,1 mld (32%) costo 25 opere prioritarie

Come Sa-Rc e Jonica. Privilegiati interventi su esistente
20160524_101643_6DE09A93

Roma, 24 mag. (askanews) – Il costo delle “25 opere prioritarie” per il Paese è pari a 90,1 miliardi di euro, il 32% del costo complessivo del Programma delle Infrastrutture strategiche 2015 (pari a 278,9 miliardi). E’ quanto si legge nel decimo Rapporto elaborato dal Servizi studi della Camera dei deputati per la commissione Ambiente in collaborazione con l’Anac.

Un ammontare che, si precisa, è in riduzione rispetto al nono rapporto che registrava per le opere prioritarie 107,796 miliardi di euro (un calo dunque i 17,7 miliardi (-16,4%), Questo, si legge, è dovuto all’aggiornamento dei costi, prevalentemente in riduzione, di alcuni progetti: in particolare i cali più significativi riguardano la A3 Salerno-Reggio Calabria e la SS 106 Jonica. Per quest’ultima si calcolavano circa 20 miliardi mentre al 31 marzo 2016 il costo si è ridotto a 4,2 miliardi.

Tali riduzioni, spiega il rapporto, “sono imputabili alla nuova strategia di Anas per completare e mettere in sicurezza la rete stradale nazionale, che privilegia gli interventi di sistemazione e messa in sicurezza della rete stradale esistente rispetto alle nuove opere”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su