Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: laurea non premia giovani, più difficile trovare lavoro

colonna Sinistra
Venerdì 20 maggio 2016 - 11:01

Istat: laurea non premia giovani, più difficile trovare lavoro

"Dopo tre anni dal titolo solo metà ha una occupazione ottimale"
20160520_110017_17181147

Roma, 20 mag. (askanews) – Laurearsi non aiuta più a trovare lavoro e per i giovani cercare un’occupazione è sempre più difficile. Lo sostiene l’Istat nel rapporto annuale, secondo cui “il vantaggio occupazionale conquistato dalle generazioni più anziane con l’investimento in istruzione non coinvolge quelle più giovani, particolarmente penalizzate dalla crisi: il tasso di occupazione di un laureato di 30-34 anni dal 79,5% nel 2005 cade al 73,7% dieci anni dopo”.

“Nel 2015 – spiega l’istituto di statistica – a tre anni dal conseguimento del titolo, risulta occupato il 72% dei laureati (77,1% nel 1991) e il 53,2% ha trovato un’occupazione ottimale, ossia caratterizzata da un contratto standard, altamente qualificata e di durata medio-lunga”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su