Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni, Descalzi: piano per rinnovabili è pronto, 250 mln in Italia

colonna Sinistra
Giovedì 12 maggio 2016 - 09:56

Eni, Descalzi: piano per rinnovabili è pronto, 250 mln in Italia

L'ad al Corsera: Pannelli solari anche in Egitto e Pakistan
20160512_095648_D13A76BA

Roma, 12 mag. (askanews) – Un piano dell’Eni per le energie rinnovabili fatte in casa. Tra Italia e estero un primo passo da 420 megawatt in pannelli solari che piazzerebbe il Cane a sei zampe tra i primi tre produttori fotovoltaici italiani e tra i primi dieci in Europa. Ne ha parlato in una intervista al Corriere della sera, l’amministratore delegato, Claudio Descalzi.

“Facciamo subito una premessa: non vogliamo snaturare il nostro core business di petrolio e gas – ha spiegato – ma prendere spunto da esso per ribadire un impegno preciso sul fronte del climate change e delle energie rinnovabili, il terzo anello della nostra strategia ambientale di lungo termine”. “Ora – ha aggiunto – vogliamo promuovere le energie rinnovabili sfruttando le nostre potenzialità in giro per il mondo. Insomma, vogliamo abbinare le nostre facilities al solare fotovoltaico”.

“Per i primi due progetti abbiamo già stanziato l’investimento e partiremo entro fine anno per essere operativi entro fine 2017. Parliamo di Egitto, dove prevediamo fino a 150 megawatt, e di Pakistan, con altri 50 megawatt”. Quanto all’Italia Descalzi ha sottolineato come “nella Syndial ci sono 4 mila ettari di terreni, per lo più bonificati, che sono già recintati, sono vicini ai nostri impianti e alla rete. Insomma, si tratterebbe solo di posare i pannelli solari” per un investimento di 200-250 mln di euro per un totale di 220 megawatt.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su