Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bper, Vandelli: pronti confronto per possibile aggregazione Unipol

colonna Sinistra
Sabato 16 aprile 2016 - 14:47

Bper, Vandelli: pronti confronto per possibile aggregazione Unipol

Già soci in Arca Vita, vedremo se ci sarà manifestazione interesse
20160416_144706_39A3E8AE

Modena, 16 apr. (askanews) – Al momento non c’è stato “nessun confronto” con Unipol da parte di Bper, per una eventuale aggregazione a seguito del piano imposto dalla riforma del governo Renzi delle banche popolari. Però il gruppo modenese è pronto ad “avviare una riflessione”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Bper Banca, Alessandro Vandelli, al termine dell’assemblea dei soci a Modena.

“In questo momento abbiamo letto” che Unipol avrebbe deciso di ritagliarsi una piccola posizione da azionista di Bper, ma “non ci sono state discussioni e confronti” ha assicurato Vandelli in conferenza stampa. “Sono nostri importanti partner nel mondo assicurativo” infatti Unipol e Bper sono insieme soci di Arca Vita (63,39% Unipol, 19,67% Bper, 14,84% Popolare di Sondrio e 2,1% altri), una partnership “che va avanti già da oltre sette anni e andrà avanti ancora diverso tempo”. E’ “in questo rapporto” che secondo l’a.d. “si può inserire questa manifestazione di interesse di Unipol”.

“Unipol e Bper – ha aggiunto Vandelli – rappresentano due delle istituzioni finanziarie più significative ed importanti dell’Emilia-Romagna del territorio, è normale che ci siano contatti e riflessioni su questi temi. C’è stima e apprezzamento reciproco tra di noi. La presenza nel nostro azionariato di una realtà importante come Unipol, è un punto positivo, vedremo se si tradurrà da qualche dichiarazione a qualcosa di concreto. Noi siamo pronti eventualmente a fare qualche riflessione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su