Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Weidmann difende Draghi dalle critiche di Schaeuble

colonna Sinistra
Martedì 12 aprile 2016 - 14:06

Bce, Weidmann difende Draghi dalle critiche di Schaeuble

Il presidente della Bundesbank al Financial Times
20160412_140557_9A16120F

Roma, 12 apr. (askanews) – Il presidente della Bundebank, Jens Weidmann, non senza sorprese, difende il presidente della Bce mario Draghi, aspramente criticato nei giorni scorsi dal ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble.

In una intervista al Financial Times, Weidmann difende l’indipendenza della banca centrale. “Non è insolito – afferma Weidmann – che i politici abbiano opinioni sulla politica monetaria, ma noi siamo indipendenti. La Bce deve rispettare il suo mandato di stabilità dei prezzi e così una politica monetaria accomodante è appropriata in questo momento, indipendentemente dalle diverse visioni sulle misure specifiche”.

Schaeuble aveva accusato Draghi di essere corresponsabile del successo elettorale del partito anti-immigrati Alternative fuer Deutschland.

Il presidente della Bundesbank non è mai stato tenero con le decisioni della Bce di allentamento della politica monetaria ma davanti alle critiche che arrivano dal mondo politica, fa quadrato a difesa dell’autonomia e indipendenza dell’istituzione. Nell’interventista tuttavia Weidmann critica anche la discussione in Germania sui tassi d’interesse. Weidmann ha in più occasioni manifestato il suo dissenso dalle scelte della Bce. Una politica che viene definita abitualmente in Germania, dai politici e dai media, come un “sequestro” dei risparmi dei tedeschi. “Il dibattito in Germania – ha affermato Weidmann al Financial Times – non si concentra abbastanza sulle conseguenze più ampie della politica monetaria. Le persone non sono solo risparmiatori: sono anche lavoratori, contribuenti e debitori, e come tali traggono vantaggio dai tassi d’interesse bassi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su