Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa, ancora profondo rosso per le banche e vola lo spread

colonna Sinistra
Giovedì 7 aprile 2016 - 18:10

Borsa, ancora profondo rosso per le banche e vola lo spread

L'indice Ftse Mib cede il 2,45%, il differenziale sopra 130
20160407_180950_01FD892D

Roma, 7 apr. (askanews) – Sbandano i titoli bancari e riparte lo spread tra Btp e Bund tedesco. Nuova giornata difficile sui mercati finanziari europei in particolare sulla Borsa di Milano che accusa la peggiore performance nel vecchio continente con il Ftse Mib in flessione del 2,45% mentre il ftse all share cede il 2,15%.

Ritorno della tensione anche sul mercato dei titoli di Stato con i bond governativi dei paesi periferici al centro delle vendite. Il rendimento del Btp italiano a 10 anni è schizzato all’1,41% mentre il Bonos spagnolo ha superato l’1,60%. Il rapporto della Bce che si interroga sulle capacità dell’area euro di resistere a nuovi shock ha alimentato di nuovo i timori tra gli investitori che hanno fatto rotta verso il Bund tedesco che vede scendere il rendimento di nuovo sotto la soglia dello 0,10% con l’effetto che lo spread con il decennale italiano si è allargato sopra i 130 punti.

Sull’azionario vendite generalizzate ma concentrate sui bancari con Mps che accusa un tondo dell’8%, Banco Popolare cede il 7,55%, ribassi intorno al 6% per UniCredit, Ubi e Bper.

Tra i titoli principali a Milano quasi tutte variazioni negative. In decisa controtendenza Stm con un balzo del 4,50% e progressi intorno al mezzo punto per Poste e A2A.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su