Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Morando: faremo legge su rimborsi nei prossimi giorni

colonna Sinistra
Giovedì 7 aprile 2016 - 15:40

Banche, Morando: faremo legge su rimborsi nei prossimi giorni

Con Ue sono maturate le condizioni per allargare le maglie
20160407_154021_D54446E1

Roma, 7 apr. (askanews) – In arrivo nei “prossimi giorni” il provvedimento del governo che punta ad “allargare le maglie” dei rimborsi degli obbligazionisti subordinati scottati dal meccanismo di risoluzione delle quattro banche (Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFerrara) prevedendo anche “qualche forma di automatismo” e ridimensionando il “peso” degli arbitrati. Ad annunciarlo il viceministro all’Economia, Enrico Morando: “Adesso le condizioni per procedere nel giro di poco tempo ci sono e le useremo”.

Morando ha ricordato che era in piedi un’interlocuzione con l’Europa: “abbiamo continuato a discutere fino ad oggi e oggi noi abbiamo ragione di ritenere che ci siano le condizioni per fare un intervento”. Il viceministro aveva appena terminato di rispondere in commissione Finanze della Camera ad un’interrogazione di Sel che chiedeva il perché non fossero ancora stati varati i criteri previsti entro marzo dalla legge di Stabilità per i rimborsi. “La risposta è precisa – ha detto Morando – perché se avessimo fatto il dpcm e il decreto ministeriale ovviamente avremmo dovuto farlo sulla base della legislazione vigente, ma noi pensiamo che siano maturate le condizioni per un allargamento delle maglie di accesso al ristoro e quindi per modificare la legge di stabilità in questa direzione. Lo faremo nei prossimi giorni. Trattandosi di modificare una legge ovviamente ci vuole un’altra legge”.

L’allargamento delle maglie non potrà che comportare un incremento delle risorse.(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su