Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Poste, Caio: pronti a investire in progetti infrastrutturali

colonna Sinistra
Martedì 5 aprile 2016 - 07:58

Poste, Caio: pronti a investire in progetti infrastrutturali

Su nuova tranche Poste sul mercato "decisione spetta al governo"
20160405_075756_0819756E

Roma, 5 apr. (askanews) – Poste Italiane è pronta a partecipare a progetti infrastrutturali e a “svolgere un ruolo di ponte tra il risparmio e l’ investimento”. Lo annuncia l’amministratore delegato, Francesco Caio, in un’intervista a Il Messaggero.

“Noi abbiamo un obbligo a investire i depositi dei nostri conti correnti in buoni di Stato denominati in euro. Abbiamo un portafoglio variegato la cui durata va da sei mesi a trent’ anni, e su questo continuiamo a vedere buoni ritorni” ricorda Caio.

Ma, prosegue, “Diverso è il caso delle riserve tecniche vantate da Poste Vita” stimate in oltre 100 miliardi, e “come per tutte le assicurazioni, dovremo cercare rendimenti più attraenti. Perciò, gradualmente ci sposteremo dalla predominanza di Btp ampliando la fascia di altri investimenti”.

“In questa fascia – annuncia – Poste d’ora in poi va considerata come un investitore pronto a partecipare a progetti infrastrutturali”.

In particolare, l’A.d. Di Poste si riferisce a “infrastrutture, anche regolate, in grado di produrre ritorni interessanti nel lungo periodo. Pensiamo che Poste possa così svolgere un ruolo di ponte tra il risparmio e l’ investimento. Per questo siamo pronti a supportare una forte progettualità che aiuti a mettere in moto l’ economia del Paese”.

Per quanto riguarda la possibilità che venga messa sul mercato una nuova tanche di Poste, Caio si limita a ricordare che “queste sono decisioni che spettano solo al governo”.

L’A.d ricorda infine che da ieri le Poste distribuiscono Spid, il Pin unico voluto e promosso dal governo: “Siamo partiti con 3.800 uffici postali. È un bell’ esempio di questa strategia ibrida, analogica e digitale, che ci siamo dati come obiettivo per accompagnare il Paese verso il digitale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su