Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco, Uil: pagati in due anni 7 mld in più per le tasse locali

colonna Sinistra
Domenica 20 marzo 2016 - 12:38

Fisco, Uil: pagati in due anni 7 mld in più per le tasse locali

Tra il 2013 e il 2015
20160320_123753_A8A1206C

Roma, 20 mar. (askanews) – Le imposte e tasse locali (regionali e comunali), pagate dai cittadini, tra il 2013 ed il 2015, sono aumentate di 7 miliardi di euro (il 16,7% in più), mentre se si fa il paragone tra il 2014 ed il 2015 l’aumento è stato di 2,5 miliardi (il 5,5% in più).

In valori assoluti tra Addizionali regionali e comunali Irpef, Imu, Tasi, tariffa rifiuti, nel 2015, l’introito per le casse di Regioni e Comuni è di oltre 49 miliardi di euro a fronte dei 42 miliardi di euro pagati nel 2013, passando per i 46,5 miliardi di euro pagati nel 2014.

E’ quanto emerge da un’analisi del Servizio Politiche Territoriali della Uil sull’andamento della tasse locali tra il 2013 e il 2015, che ha stimato il gettito totale in valori assoluti. Per quanto riguarda il gettito medio pro capite esso è riferito a una famiglia mono reddito (24 mila euro – reddito medio imponibile ai fini delle addizionali Irpef), con una casa di proprietà (80 mq.), e un altro immobile (ad esempio una casetta ereditata, un negozio, un capannone, un magazzino).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su