Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fca, Marchionne: siamo prova che è possibile cambiare e rinascere

colonna Sinistra
Giovedì 17 marzo 2016 - 13:20

Fca, Marchionne: siamo prova che è possibile cambiare e rinascere

Varati "cambiamenti epocali"
20160317_132004_63C4D4B6

Modena, 17 mar. (askanews) – Dodici anni fa sulla Fiat “si era come scatenata una gara sulla migliore ‘cronaca di una morte annunciata’” e “tutti erano d’accordo che non aveva chance”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, durante la sua lectio magistralis all’inaugurazione dell’anno accademico dell’università di Modena e Reggio Emilia. Fiat e Chrysler “sono due aziende molto diverse dal punto di vista geografico e culturale, ma con un tratto in comune: entrambi sono la prova vivente che anche per un’azienda è sempre possibile cambiare radicalmente e rinascere”, ha aggiunto.

“Tra poco saranno 12 anni da quando mi hanno chiamato alla guida della Fiat – ha spiegato Marchionne -. Un’azienda che era rimasta immobile per tanto, troppo tempo, è passata negli ultimi anni attraverso cambiamenti epocali che ne hanno ridefinito la fisionomia”.

Fiat e Chrysler “anche se in tempi diversi, sono state messe duramente alla prova da un cocktail complesso di dinamiche industriali negative e cattiva leadership – ha aggiunto -. Dodici anni fa erano tutti d’accordo sul fatto che la Fiat non avesse grandi chance. La tesi generale era che nel giro di qualche anno, se non prima sarebbe scomparsa dal panorama automobilistico mondiale. Si era come scatenata una gara sulla migliore ‘cronaca di una morte annunciata’”.

Ora, secondo l’a.d. “la capacità di adattarsi a un mondo che cambia è la chiave di lettura della nostra epoca”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su