Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: a Ghizzoni 3,2 mln nel 2015, Viola compensi per 1,9 mln

colonna Sinistra
Martedì 15 marzo 2016 - 17:02

Banche: a Ghizzoni 3,2 mln nel 2015, Viola compensi per 1,9 mln

Al presidente di Unicredit Vita sono andati 1,5 milioni
20160315_170219_AB6535A6

Milano, 15 mar. (askanews) – Il ceo di Unicredit, Federico Ghizzoni, ha percepito nel 2015 un compenso totale di circa 3,2 milioni di euro rispetto ai 3,02 milioni complessivi del 2014. Nel dettaglio, il banchiere, secondo quanto emerge dalla relazione sulla remunerazione depositata in vista dell’assemblea degli azionisti di aprile, ha incassato un compenso fisso di poco più di 2 milioni, cui si sommano bonus e altri incentivi per 770mila euro e benefit non monetari per oltre 347mila euro. A questi si aggiungo 1,9 milioni come fair value dei compensi in equity. Al presidente Giuseppe Vita sono andati lo scorso anno 1,5 milioni di euro.

Passando a Mps, l’Ad Fabrizio Viola nel 2015 ha percepito compensi per 1,91 milioni: 557mila euro circa sono per l’incarico di Ad (di cui 471mila di fisso) e i restanti 1,35 milioni per la carica di direttore generale. All’ex presidente Alessandro Profumo, che ha lasciato lo scorso agosto, sono andati 186mila euro circa.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su