Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 1 marzo 2016 - 11:01

Istat: deficit-Pil scende al 2,6% nel 2015

Avanzo primario in rapporto al Pil pari all'1,5%
20160301_110111_C0FACBD7

Roma, 1 mar. (askanews) – Migliorano i conti pubblici: nel 2015 il deficit-Pil è sceso al 2,6% dal 3% del 2014. Lo ha reso noto l’Istat.

L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche, misurato in rapporto al Pil, è stato pari al -2,6%, a fronte del -3% del 2014.

In valore assoluto l’indebitamento è di 43.101 milioni di euro, in diminuzione di oltre 5,5 miliardi rispetto a quello dell’anno precedente.

L’avanzo primario (indebitamento netto meno la spesa per interessi) misurato in rapporto al Pil è stato pari all’1,5% (1,6% nel 2014).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su